ATTUALITÀ

HomeNewsAttualità

Caccia al candidato del centrosinistra: ecco i nomi

Per un nome che avanza uno arretra, tra indicazioni che giungono da Roma e semplici voci di corridoio: tra i possibili candidati Ignazio Marino e Giuseppe Lupo

Balarm
La redazione
  • 16 marzo 2012

Tutti d'accordo sul richiamo all'unità proposto da Fabrizio Ferrandelli ma intanto la caccia al candidato alternativo continua. All'interno della più articolata campagna elettorale di tutta Italia, se Idv, vendoliani, Verdi e Rifondazione avevano rilanciato facendo il nome di Rita Borsellino, da Roma giungono indicazioni che mirano a inserire nel gioco Sergio D'Antoni, Giuseppe Lupo e Antonello Cracolici.

Dei tre, Cracolici, supporter di Ferrandelli, fa subito sapere di non essere interessato alla candidatura. Nessuna comunicazione ufficiale giunge da D'Antoni e Lupo mentre, giusto per non rischiare la stagnazione, sono già entrati in circolo nelle ultime ore nuovi nomi fra cui quello di Ignazio Marino, presidente della Commissione sull'efficienza e l'efficacia del servizio sanitario nazionale e Francesco Forgione, ex presidente della Commissione parlamentare Antimafia.

Tra le soluzioni possibili ma non probabili ci sarebbe quella di un passo indietro di Ferrandelli ma l'ipotesi che avanza con più prepotenza è quella di un centrosinistra protagonista alle elezioni del 6 e 7 maggio con due candidati. Solo il Pd dunque al momento sembrerebbe sostenere il vincitore delle Primarie, a meno che non arrivi una candidatura unitaria che riesca a unire i cocci dell'unità frantumata. Ma le ultime settimane di campagna elettorale dimostrano che a Palermo tutto è possibile.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI