MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

Candelai: rivivono gli anni '70 con "The Family"

La band palermitana proporrà il suo repertorio per festeggiare il carnevale con una serata a tema. A seguire, si proseguirà ballando con il dj set

  • 4 marzo 2011

Dopo le innumerevoli richieste di replica la “big band” palermitana The Family torna a esibirsi, sabato 5 marzo, a partire dalle 22 (ingresso 7 euro), a I Candelai (via dei Candelai 65, Palermo) per festeggiare insieme al suo pubblico l'arrivo del Carnevale, proponendo una serata a tema anni '70: “A disco nigth to remember”. A seguire, subito dopo il concerto, si proseguirà con il dj set di Mario Caminita.

Si tornerà quindi a ballare i grandi classici della musica “da discoteca” tipica degli anni '70, la cosiddetta disco music, ricca di ritmo ed energia, eccessi e provocazioni, con il suo repertorio legato ai generi funk, soul, pop soul e, in particolar modo, al rythm & blues, il precursore del genere disco, che grandissimi artisti come Barry White, i Bee Gees, gli Abba, Gloria Glaynor, un giovanissimo Michael Jackson, o gli Erth Wind e Fire, solo per citarne alcuni, hanno fatto conoscere in tutto il mondo. La diffusione del genere disco si deve invece, e soprattutto, alle serate che si svolgevano allo Studio 54 di New York, un ex teatro (e oggi nuovamente teatro) divenuto in quegli anni discoteca, un punto di riferimento dei giovani, all'interno del quale le etichette sociali non contavano più nulla, un luogo dove chiunque poteva ballare, scatenarsi e divertirsi in assoluta libertà.



Marcello Mandreucci, il frontman della band ha difatti dichiarato «Il nostro è un tributo fortemente ispirato a quell'idea di musica, quel rito liberatorio, celebrato collettivamente in discoteca durante quegli anni». La band The Family, in perfetto stile anni '70, periodo durante il quale prendono sempre più piede gli arrangiamenti orchestrali, è formata da tredici elementi: Marcello Mandreucci, Beppe Vella (che è anche direttore musicale), Patrizia Schiera e Piero Rizzo alle voci, Marco Modesto al piano elettrico, Salvo Papale alle tastiere, Antonio di Martino al basso elettrico, Tony Randazzo alla chitarra elettrica, Maurizio Gula alla batteria e Antony Reina alle percussioni, mentre a coprire il settore indispensabile dei fiati troviamo Benedetto Amoroso alla tromba e al flicorno, Ciro Pusateri al sax e Gino Chimenti alla tromba.

Nonostante la sua nascita sia riconducibile alla storia recente (nel 2008), tutti i suoi componenti hanno all’attivo una significativa carriera in ambito artistico, alcuni di essi, addirittura, più che trentennale, con un “background artistico” che ha permesso loro di spopolare nei locali siciliani, e di approdare successivamente al circuito della musica professionale con progetti propri o al servizio di artisti anche nazionali. Per maggiori informazioni potete consultare il sito della band www.thefamilydiscomusic.com.

ARTICOLI RECENTI