MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

Coloss: hardcore al vetriolo allo Zsa Zsa

Dopo una settimana esatta dall’intenso show dei Phoenix, ritorna la Blood ‘n’Fractures Agency, con un’altra serata dedicata all’hardcore più intransigente. Giovedi 1 aprile allo Zsa Zsa Art Factory di Palermo (via Francesco Angelitti 30, ingresso 3 euro), saliranno sul palco i romani Coloss, band dedita ad un velocissimo hardcore con frequenti incursioni in territorio grind, che non disdegna influenze stradaiole con stacchetti in stile gangsta hip hop. Il trio capitolino, che a Palermo ha trovato un nutrito seguito e molte amicizie, darà vita ad uno show di una inaudita potenza con brevi quanto furiosi brani, coadiuvato dal pogo che puntualmente si scatenerà sotto al palco.

Ottima scelta quindi, quella di affiancare ai romani due gruppi nostrani vicini per stile ed impatto: i Sonny Corleone fautori di un violento hardcore punk politicizzato memore del verbo di Wretched e Discharge, e i Feccia Tricolore, gruppo Oi!-Core contraddistinto da riff molto heavy e testi al vetriolo, vicini per stile e attitudine ai Colonna Infame ed ai Woptime. Un’ottima occasione di divertimento per la scena hardcore palermitana, che sembra aver ritrovato in molti gruppi capitolini una notevole affinità d’intenti, paragonata simpaticamente dai Coloss stessi ad un vero e proprio gemellaggio!

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE