SOCIETÀ

HomeMagazineSocietà

Il 5 per mille contro la Talassemia

Balarm
La redazione
  • 27 marzo 2006

Proseguono le iniziative per devolvere il 5 per mille, il nuovo strumento previsto per il 2006 dalla legge finanziaria a sostegno di cultura e ricerca. Dopo il Teatro Massimo di Palermo (vedi l'articolo cliccando qui), l'appello arriva dall'associazione Piera Cutino Onlus, impegnata nell'ambito delle Talassemie, che porta avanti un progetto di raccolta fondi per la costruzione di un padiglione per la cura dell'anemia mediterranea presso l'ospedale "Cervello" di Palermo. Per la realizzazione della struttura - che sarà la prima ad avere, in Sicilia e nel Sud Italia, anche una "casa-albergo" per i familiari dei pazienti dell'intero ospedale - sono necessari quattro milioni di euro. Al momento ne sono stati raccolti circa un milione e trecento mila.

il “5 per mille” è la destinazione di una quota dell’Irpef che i contribuenti versano all'erario, e non comporta ulteriori oneri per il cittadino. Esso è complementare all’8 per mille, che può continuare a essere destinato a una confessione religiosa tra quelle previste. Le quote non assegnate sono versate allo Stato. Per maggiori informazioni visitare il sito www.pieracutino.it.
da.s.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI