L'INIZIATIVA

HomeMagazineSocietà

"M'illumino di meno": iniziative a luci spente a Palermo

Città a luci spente per un giorno per aiutare il pianeta: venerdì 19 febbraio arriva la campagna "M'illumino di meno", tra pedalate e spettacoli a lume di candela

Balarm
La redazione
  • 19 febbraio 2016

Per costruire un futuro luminoso occorre risparmiare l'energia. Per ricordarcelo torna "M’illumino di meno", la Giornata del Risparmio Energetico lanciata da Caterpillar, programma di Radio2, iniziativa che avrà luogo venerdì 19 febbraio.

Anche Palermo aderisce all’ormai famosissimo motto Yes we spegn: sono molti i negozi, monumenti ed enti (visualizza la mappa) che spegneranno le luci in nome della sostenibilità.

Diverse le iniziative per il buio intelligente, a partire da quelle dedicate agli amanti della bici: il Coordinamento Palermo Ciclabile – FIAB associazione aderisce all'iniziativa con una pedalata che alle ore 17.45 partirà dal Complesso Monumentale dello Steri.

La pedalata, che arriverà sino alla Cittadella di Viale delle Scienze, è realizzata in collaborazione con il Comune di Palermo e l'UDU Palermo - Unione degli Universitari e segue il percorso Arabo-Normanno.

Lungo il percorso si spegneranno le luci dei monumenti compresi nel patrimonio Unesco, e ad ogni tappa sarà prevista una presentazione dei monumenti da parte dell’AGT – Associazione Guide Turistiche di Palermo.



L'appuntamento, cui è possibile partecipare gratuitamente, si chiuderà alle 19.15 con la musica rinnovabile al piazzale del Dipartimento Deim dell'Università degli Studi di Palermo.

Altra interessante iniziativa è "In Bici al Museo", organizzata dalla Galleria d'Arte Moderna e da Palazzo Branciforte: alle 16.30 i ciclisti si raduneranno alla Galleria d’Arte Moderna per una visita alla scoperta della sua prestigiosa collezione di dipinti e sculture.

Dopo una spremuta d'arancia offerta dalla caffetteria del museo, inizia l'itinerario su due ruote che porterà a pedalare attraverso il centro storico di Palermo per raggiungere Palazzo Branciforte per una speciale visita "ecosostenibile". Anche in questo caso, la partecipazione all'iniziativa è gratuita.

Aderisce al risparmio energetico anche il Centro Turistico Studentesco e Giovanile di Palermo di via Sammartino 58, che spegnerà le luci e tutti i dispositivi elettrici della sede dalle 16 alle ore 19.30, così come l'associazione Artecontemporanea di via Torremuzza 6, che invita a dipingere al lume di candela si gli allievi de corsi d'arte che gli artisti del territorio palermitano.

Anche Seienergie spegnerà simbolicamente le luci del proprio ufficio dalle 18 in poi: l’unica Energy Service Company palermitana, specializzata in soluzioni di efficienza energetica e sostenibilità ambientale, sposerà l’iniziativa rimanendo al buio e abbracciando, metaforicamente, ogni iniziativa promossa in tal senso.

Il Comune di Monreale partecipa inoltre con "Lumen In Fabula...", spettacolo a lume di candela organizzato presso la Chiesa della Santissima Trinità in piazza Vaglica, organizzato dal Collettivo Arci Link. I posti sono limitati, l'ingresso ha un costo di 3 euro.

Aderire alla campagna "M’Illumino di meno" è possibile anche per i privati: basta spegnere le luci del proprio ufficio, negozio o a casa anche per 15 minuti a partire dalle ore 18: Le iniziative verranno inserite anche nel nostro calendario.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI