ATTUALITÀ

HomeMagazineSocietàAttualità

Padrini di volo e volontari: diamo una zampa al Rifugio

Il Rifugio del Cane Abbandonato della Favorita a Palermo cerca urgentemente padrini di volo e apre le porte a nuovi volontari da coinvolgere nelle sue attività

Balarm
La redazione
  • 29 febbraio 2016

Chi ama gli animali non può rimanere indifferente alle loro richieste di aiuto: la Lega Nazionale per la Difesa del Cane sezione di Palermo cerca urgentemente padrini di volo, che possano supportare il Rifugio del Cane Abbandonato della Favorita.

Il Rifugio cerca, in maniera urgente, padrini e madrine di volo per la tratta Palermo-Milano: per aiutare i cuccioli del rifugio a raggiungere le loro nuove case, basta essere passeggeri Alitalia-Meridiana (cabina/stiva), Vueling (cabina) e Volotea (cabina).

Chiunque abbia in programma un volo con una di queste compagnie può farsi avanti: le spese del cane saranno a carico del Rifugio, che provvederà a portare il cane in aeroporto e a sbrigare le sue pratiche, e all'arrivo il cucciolo verrà preso in consegna da un'altra volontaria.

Si ricercano, inoltre, nuovi volontari: occorre essere maggiorenni, disponibili per almeno un giorno fisso o mezza giornata a settimana (in base ai propri impegni) avere personalità, essere automuniti. Fondamentali sono la continuità, l'affidabilità e l'amore per i cani.

Adv
Consapevoli che non tutti gli animalisti desiderosi di aiutare possano impiegare giorni fissi, i volontari del Rifugio del Cane Abbandonato cercano inoltre volontari esterni, ovvero persone socievoli (maggiorenni) che all'occorrenza possano essere coinvolti nelle attività del Rifugio.

I volontari esterni saranno contattati con anticipo, e, fatta eccezioni per eventuali raccolte mensili della durata di 4/5 ore, non sono mai occupati più di un paio d'ore: si tratta di un impegno importante ma non gravoso, che va a sostenere concretamente coloro che si occupano degli animali a tempo pieno.

Per potersi candidare come padrino/madrina di volo, come volontario o come volontario esterno è necessario inviare una mail a info@legadelcane-pa.org o chiamare il numero 340.5512698.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI