MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

"Piano Recital": note di pianoforte con Palermo Classica

Una rassegna di nove concerti dedicata esclusivamente al pianoforte: è "Piano Recital", dal 20 dicembre al 14 febbraio a Palazzo Alliata di Villafranca a Palermo

Balarm
La redazione
  • 27 novembre 2014

La cultura scivola tra tasti bianchi e neri, muove l'animo di chi ascolta note sapientemente vergate sul pentagramma che prendono forma grazie alle mani di grandi artistici. Il pianoforte è veicolo d'emozione, e ad esso è dedicata una nuova rassegna invernale, naturale evoluzione della rassegna estiva di "Palermo Classica", che da sabato 20 dicembre a sabato 14 febbraio animerà la Sala dei Musici di Palazzo Alliata di Villafranca di Palermo.

Si tratta di una rassegna dedicata al solo pianoforte che vede la luce per la prima volta e prende il nome di "Piano Recital" comprendente un cartellone musicale di ben nove concerti, carichi di bellezza ed eleganza.

In attesa dunque della nuova stagione estiva, che aprirà i battenti domenica 26 luglio, il sipario si apre su grandi nomi della musica contemporanea, autori ed interpreti che rappresentano un punto fermo nel panorama musicale, in special modo nel mondo del pianoforte.

"Piano Recital" comincia sabato 20 dicembre alle ore ore 21, con una serata dedicata alle intepretazioni della virtuosa Primavera Shima. Sabato 27 dicembre, sempre alle ore 21, è invece la volta di Bruno Canino, pilastro musicale che porterà a Palazzo Alliata di Villafranca alcuni dei brani più significativi di Chopin, Liszt, Debussy, Prokofiev e Hindemith.

Adv
Il nuovo anno si inaugura con un apposito concerto che vanterà tre grandi presenze musicali, nella stessa location e alla stessa ora sabato 2 gennaio sarà infatti la volta di Giuseppe Milici, Antonio Zarcone e Roberto Gervasi, che daranno vita ad un'elegante fusione di piano, armonica e fisarmonica. Si continua domenica 11 gennaio alle ore 19 con l'esibizione di Mario Arcidiacono, che spazierà da Bach a Mussorgsky.

Palazzo Alliata vedrà protagonista l'eleganza femminile di Klara Min, che domenica 18 gennaio alle ore 19 porterà in scena alcuni selezionati brani di Chopin. Ancora Chopin sarà tributato dall'esibizione di Giuseppe La Licata, in scena sabato 24 gennaio alle ore 21.

Febbraio si tinge di rosa per le ultime tre esibizioni della rassegna: mentre domenica 1 febbraio alle ore 19 l'appuntamento è con Olga Stezhko, domenica 8 febbraio, sempre alle ore 19, va in scena Sofia Vasheruk. Conclude "Piano Recital" Irina Lankova il giorno della festa di San Valentino, sabato 14 febbraio alle ore 21, con un concerto intitolato "Music for lovers".

Il costo dei biglietti è di di 11 euro per le file da 12 a 22, di 14 euro per le file da 3 ad 11 e di 16 euro per le file 1 e 2. È inoltre possibile possibile optare per degli abbonamenti: il Gold Pass che include tutti i concerti ad un costo di 68 euro; il Silver Pass, che consente di scegliere i sei concerti preferiti al costo di 50 euro e il Pass Ciclo Chopin, che al costo di 28 euro include tre concerti. Sono previste scontistiche per bambini fino ai 12 anni (30% sul totale), per ragazzi dai 12 ai 16 anni e per studenti universitari (20% sul totale), presentando carta d'identità o libretto.

È possibile acquistare a Palermo i biglietti e gli abbonamenti presso i punti Box Office e Tickettando, presso l'Accademia Palermo Classica (via Mariano Stabile 273, telefono 091.7740960 e 091.7740969) dalle 14 alle 19 e presso Palazzo Alliata Di Villafranca (piazza Bologni 18, telefono 329.8490878) dalle ore 19 alle ore 18 da martedì a domenica. È inoltre possibile effettuare l'acquisto online dei biglietti sul sito di "Palermo Classica". Per tutte le informazioni è possibile consultare e scaricare il programma in pdf e la pagina Facebook.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE