SOCIETÀ

HomeMagazineSocietà

Visite con bus navetta: Castello Utveggio apre le porte

La città di Palermo torna a godere del castello che si erge sul "promontorio più bello del mondo": per le festività natalizie Castello Utveggio riapre le porte al pubblico

  • 3 dicembre 2013

La città di Palermo torna a godere del castello che si erge su Monte Pellegrino, il promontorio più bello del mondo: da sabato 30 novembre, infatti, Castello Utveggio riapre le porte al pubblico organizzando visite guidate tra le stanze, la storia e le bellezze paesaggistiche che lo contraddistinguono.

Concreta espressione del progetto "Una visita d’eccellenza”, l'ingresso al Castello è disponibile durante i fine settimana (sabato e domenica) dalle ore 9 alle ore 18. Un progetto, al momento, calendarizzato per tutti i weekend di dicembre e gennaio ma destinato a durare nel tempo e a rendersi una meta stabile per i cittadini e i turisti del capoluogo siciliano.

La struttura liberty, sede del Cerisdi, perfettamente restaurata, prevede una visita di 50 minuti tra gli ampi saloni del Castello, guidata da personale specializzato del Centro Ricerche e Studi Direzionali. Contemplata nel tour, anche, una sosta di 15 minuti sulle splendide terrazze panoramiche del Castello, dotate di cannocchiali telescopici che offrono, al visitatore, la possibilità di osservare dall’alto i più importanti monumenti di Palermo come il Teatro Massimo, il Teatro Politeama, il Parco della Favorita.

Il progetto “Una visita d’eccellenza”, è stato fortemente voluto dal nuovo presidente del Cerisdi, Sebastiano Torcivia che afferma: «Finalmente questo luogo di formazione e cultura, uno dei siti più importanti della regione, apre le sue stanze al pubblico che ne potrà conoscere la storia e ammirare l’interno, oltre a godere dello splendido panorama. È un progetto che avevamo in mente da tempo e che adesso viene realizzato con l’impegno e la collaborazione di tutto il personale del Cerisdi - continua il presidente Torcivia. L’intenzione del centro di formazione è quella di aprire in primavera la gigantesca terrazza che sormonta il castello, location d’eccezione per momenti d'incontro e happy hour». Il presidente del Cerisdi conclude asserendo: «In questo modo il castello tornerà a rivivere e sarà una delle straordinarie bellezze della città fruibili dal pubblico».

Grazie a una convenzione con l’Amat, il biglietto per aderire al tour del Castello, al costo di 7,50 euro, contempla servizio navetta (in partenza dalle pendici di Monte Pellegrino) e visita guidata.

Il tour del Castello Utveggio comprende la visita della stanza, al terzo piano, dove soggiornò il 23 novembre del 1995 Giovanni Paolo II, Papa Wojtyla. La camera, rimasta esattamente identica dall’ultima visita del Pontefice, non è stata più occupata da nessuno.

Per maggiori informazioni e prenotazioni si prega di contattare il numero 091.6379980 e consultare il sito del Cerisdi alla sezione dedicata, dove è già possibile acquistare i biglietti d'ingresso. Prenotazione obbligatoria.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI