CURIOSITÀ

HomeMagazineSalute

Mascherine e occhiali non vanno d'accordo: i "trucchetti" per non far appannare le lenti

Alzi la mano chi non si è ritrovato almeno una volta carico di buste della spesa e con gli occhiali completamente appannati: a questo piccolo inconveniente c'è più di un rimedio

Nicoletta Fersini
Giornalista e fotografa
  • 10 aprile 2020

Mascherine e occhiali non vanno molto d'accordo: alzi la mano chi non si è ritrovato almeno una volta carico di buste della spesa e con gli occhiali completamente appannati.

Per chi deve necessariamente indossare gli occhiali da vista anche quell'unica volta alla settimana dedicata alla spesa e alle consuete commissioni può diventare un po' difficoltoso. Bene, anche a questo piccolo nuovo "inconveniente" da Coronavirus c'è un rimedio, anzi più di uno.

Forse non tutti se ne sono accorti ma nella parte superiore della mascherina (quella chirurgica, la più comune) è inserito un sottile ferretto flessibile che ci consente di adattarla al nostro volto: piegandolo delicatamente possiamo dare alla mascherina la forma giusta per aderire bene al naso, in modo tale che il fiato esca dai lati anziché dalla parte superiore.

In alternativa c'è il metodo adottato dalla polizia di Tokyo, che alle mascherine è abituata dato che in Giappone si indossavano abitualmente già prima della diffusione del Coronavirus.



Esiste una guida ufficiale che consiglia di ripiegare la parte superiore della mascherina di circa un centimetro verso l'interno, creando così una sorta di barriera che impedisca al fiato di appannare gli occhiali.

Un altro "trucchetto" per non far appannare gli occhiali ci arriva dall'autorevole Royal College of Surgeons del Regno Unito, rivolto ai chirurghi che portano gli occhiali da vista ma che in tempo di Coronavirus torna utile anche a tutti noi.

Il metodo è molto semplice e consiglia di lavare gli occhiali con acqua e sapone, lasciandoli asciugare preferibilmente all'aria oppure, se abbiamo fretta, utilizzando un panno morbido molto delicatamente onde evitare di lasciare aloni. In sostanza il sapone crea come una schermatura che impedisce alle lenti di inumidirsi a causa delle nostre "goccioline" e quindi di appannarsi con il nostro fiato.

ARTICOLI RECENTI