ITINERARI

HomeMagazineTurismoItinerari e luoghi

Nascosto tra le montagne ma facile da raggiungere: un angolo di paradiso sulle Madonie

È sconosciuto ai più ma è la meta perfetta per una passeggiata nella natura. Ecco come raggiungerlo per ammirare i colori pazzeschi tipici del foliage madonita

Elena Cicardo
Digital strategist
  • 4 novembre 2020

Il lago di Mandria del Conte (foto dalla pagina Facebook di Piano Battaglia)

È sconosciuto ai più anche perché è nascosto tra le montagne ma è facilissimo da raggiungere, è la meta perfetta per una passeggiata nella natura e in autunno assume dei colori pazzeschi tipici del foliage madonita.

In realtà è un posto incantevole in tutte le stagioni, dato che in primavera e in estate il verde è sgargiante e in inverno con le sue acque ghiacciate e la neve intorno sembra di essere immersi in un paesaggio norvegese.

Stiamo parlando del laghetto di Mandria del Conte, custodito nel Parco delle Madonie e più precisamente nel territorio del comune di Isnello. Si trova ai piedi di Piano Battaglia e del Monte Mufara, qualche metro più in alto di Piano Zucchi a quota 1100 metri circa sul livello del mare.

È un lago artificiale, creato sul finire degli anni Sessanta e i primi degli anni Settanta, deviando il corso del Torrente Madonie. "Mandria del Conte" nasce infatti proprio in quel periodo come meta di villeggiatura per molti palermitani. Non esistendo ancora il Parco Regionale delle Madonie, l’area non era soggetta a vincoli di tutela, quindi alcuni proprietari terrieri iniziarono a lottizzare e a costruire a monte della strada provinciale, con l’idea di creare un piccolo polo residenziale.



Per dare valore aggiunto e bellezza al territorio venne creato anche il piccolo laghetto. Presto però iniziarono lì attorno diverse speculazioni edilizie con la costruzione di alcune villette che solo anni dopo vennero ultimate fino ad apparire come le vediamo oggi.

La vallata con le mucche al pascolo e gli aceri, i faggi e i pioppi che si specchiano nell’acqua è molto amata soprattutto dai fotografi naturalistici. Ma sarà capitato a chiunque di vedere una foto di questo paesaggio mozzafiato nella propria home di Instagram.

Come raggiungere Mandria del Conte
Per raggiungere Mandria del Conte da Palermo basta seguire le indicazioni per Piano Battaglia.

Prendere l'uscita Buonfornelli dall'autostrada A19, continuare sulla strada Statale 113 e prendere la strada provinciale 9 nella direzione della strada provinciale 54.

Arrivati a Piano Zucchi, proseguite verso Piano Battaglia ma tenete gli occhi ben aperti perché il laghetto si troverà proprio lì. Basta percorrere un paio di chilometri in auto, parcheggiare lungo la strada e lo troverete sulla vostra sinistra.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI