MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

Parte da Monreale e fa il giro del mondo: è la Trenodia dedicata alle vittime del Covid19

In un video ecco la composizione del musicista siciliano Davide Matera nei giorni più bui della pandemia: un pensiero per i tanti che combattono in prima linea

Balarm
La redazione
  • 8 giugno 2020

«Ho iniziato a comporre la trenodia nei giorni più bui della pandemia Sars-CoV2. In quei tempi il mondo degli uomini sembrava perdere le sue fragili certezze: tombe di massa, camion militari pieni di bare, città deserte, terrore nelle storie dei protagonisti.

I medici e tutto il personale ospedaliero sembravano essere estremamente esauriti dall'enorme e drammatico lavoro che li opprimeva, che si armati esclusivamente di pietas umane. Inoltre vedevo troppi morti, specialmente gli anziani nel momento più terribile della loro vita, costretti a rinunciare al comfort di una carezza, di un sorriso, del calore della mano di una figlia o di un fratello.

Questa composizione è dedicata a loro e ai tanti che combattono in prima linea per salvare quante più vite possibili».

Così il musicista e compositore palermitano Davide Matera presenta la sua Trenodia, un canto funebre per onorare le vittime del Covid-19 che sta facendo il giro del mondo attraverso il web.

VIDEO RECENTI