CURIOSITÀ

HomeMagazineTurismoCuriosità

Per chi ama la natura (e le comodità): sulle Madonie il campeggio di lusso è "Glamping"

È una tipologia di campeggio che permette al viaggiatore di godere dei piaceri della vita all'aria aperta (tenda compresa) senza rinunciare agli standard dei migliori hotel

Balarm
La redazione
  • 9 giugno 2021

La tenda Glamping al Parco Avventura Madonie

Dedicato a chi ama la natura e la montagna ma non intende rinunciare alle comodità che solo una camera d'albergo può dare. Le due esigenze, finalmente, possono essere conciliate e così anche i più "esigenti" possono essere soddisfatti.

La soluzione è una nuova realtà di campeggio, da alcuni anni sperimentata in Sicilia e che nasce dall'unione di due concetti: Glamour e Camping.

Da qui nasce il "Glamping": una tipologia di campeggio che permette al viaggiatore di godere dei piaceri della vita all’aperto (tenda compresa) senza rinunciare agli standard dei migliori alberghi.

Addio, quindi al pesante zaino, al sacco a pelo e alla classica tenda da piantare per terra. Per godere al meglio del turismo "di lusso" restando all'aria aperta, basta raggiungere il Parco Avventura Madonie e richiedere di soggiornare in una delle meravigliose tende glamping, tra pavimenti, letti, tappeti, fiori freschi e romantiche lanterne dentro il bosco di Gorgonero.



Si tratta a tutti gli effetti di una tenda (sospesa tra gli alberi) che include però tutti i servizi di un classico hotel, compresi biancheria, coperte, cuscini, mobili di design in un piccolo paradiso immerso nelle aree boschive dei monti.

Il "Glamping" è dunque la nuova frontiera del turismo green e negli ultimi anni ha visto un rapido sviluppo in tutto il mondo. Non è facile definire quando sia nata questa modalità di vivere una vacanzina così in natura anche se abbiamo notizie che già nel XVI secolo in Scozia e in Francia erano presenti questi tipi di alloggi per occasioni particolari.

Il "Glamping" come lo intendiamo oggi si è diffuso prima nei paesi caldi come l’Africa e l’Australia, ma si è diffuso rapidamente anche in tutta Europa senza distinzioni di clima: alcune tende possono arrivare a costare più di 2mila dollari a notte.

Ma vediamo come funziona al Parco Avventure Madonie (dove ci sono anche ben tre case sull'albero, non ce ne dimentichiamo).

Si può soggiornare in questo "Glamping" per due giorni e una notte nel periodo dell'anno che va da giugno a ottobre.

Inclusi nel soggiorno (per il quale è possibile richiedere un preventivo) ci sono due biglietti d'ingresso all'area, i percorsi acrobatici in diurna, l'arrampicata sull'albero, il powerfan, il tiro con l'arco e l'orienteering.

All'interno della tenda glamour si trova un letto matrimoniale e tre letti singoli, allestiti con biancheria pulita.

La prenotazione per la tende è disponibili per un minimo di due persone e un massimo di cinque. I letti sono dotati di lenzuola pulite e sono presenti i servizi igienici e doccie esterni alla tenda (condivisi con altri ospiti).

Per quanto riguarda il pranzo e la cena, chi vuole potrà usufruire del punto ristoro oppure prenotare il suggestivo falò o la grigliata #SocialGrill con un piccolo supplemento.

L'esperienza #SocialGrill può essere fruita come un momento conviviale attorno al fuoco, in cui viene offerta una grigliata oppure come una grigliata in piena regola, cucinata in autonomia dagli ospiti, dove gli operatori del parco preparano la brace e la carne a tocchetti pronta per essere cucinata.

Per ulteriori informazioni potete chiamare i numeri 331 7075029 e 338 1006438 o visitare la pagina dedicata alla Tenda Glamping nel sito del Parco Avventura Madonie.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI