MODA

HomeMagazineLifestyleModa

Rifarsi il look tra gli affreschi: a Palermo c'è un salone di bellezza che sembra un museo

Valentina Sciarratta, titolare dell'atelier, è l'imprenditrice siciliana che ha accettato una sfida personale e professionale investendo tutto su questo prestigioso progetto

Balarm
La redazione
  • 18 ottobre 2021

*È una sfida più che vinta quella che vi stiamo per raccontare.

Una grande scommessa intrapresa in uno dei periodi più difficili che tutto il mondo ha dovuto affrontare - quello della pandemia da Covid19 - che con coraggio, tanta competenza e un pizzico di fortuna ha permesso di avere a Palermo un vero fiore all'occhiello in fatto di hair style.

Parliamo dell'atelier Aldo Coppola by Palermo che proprio in questi giorni festeggia il suo primo anno di vita (l'apertura risale al mese di settembre del 2020, dopo una serie di rinvii dovuti appunto al lockdown di marzo) e che taglia un traguardo importante con grandi risultati e tanti progetti per il futuro.

Il salone - che appartiene alla catena del noto marchio internazionale di hair style - si trova in via Libertà 26, nel cuore del salotto di Palermo, e basta varcarne la porta per essere letteralmente rapiti e affascinati non solo dalla bellezza del luogo, ma soprattutto dall'estrema e accurata attenzione al cliente che viene coccolato e accudito sin dal suo ingresso.



Ad accogliervi nel suo elegante scrigno bianco, con i tetti a volta affrescati e le tante stanze che danno la sensazione di essere appena entrati in un antico palazzo nobiliare piuttosto che in un salone di bellezza, c'è la protagonista di questa storia.

Valentina Sciarratta, titolare dell'atelier Aldo Coppola by Palermo, è l'imprenditrice siciliana (di Castelvetrano) che ha accettato una sfida personale e professionale investendo tutto su questo prestigioso progetto, diventato oggi punto di riferimento per tante persone in città.

«La mia vita precedente era di tutt'altro tipo. Non mi occupavo di bellezza, bensì di consulenza di lavoro - racconta -. Poi un giorno ho deciso di stravolgere i miei piani e, avendo già ruotato nel mondo di Aldo Coppola seppur in qualità di cliente, ho scelto di investire in questo progetto, insieme al mio attuale art director Nino Manasseri, per poter continuare la sua tradizione in una città bella e importante come Palermo, dove ho anche scelto di vivere».

È stato Nino a presentarmi il direttore di Aldo Coppola a Milano e, da lì in poco tempo, abbiamo dato vita al progetto, con qualche piccolo stop, causato dalle chiusure forzate, che ha fatto slittare l’apertura da marzo a settembre. Da lì in poi però – conclude Valentina – non ci siamo più fermati con un’ascesa veloce e una clientela affezionata sempre crescente e riconoscente per le attenzioni ricevute».

Attenzioni che arrivano, come dicevamo, non appena si mette piede in salone.

Uno staff di addetti infatti accolgono la cliente, con tanto di biscottino e caffè, che viene subito affidata a uno stilista per una consulenza personalizzata durante la quale le viene consigliato il percorso di bellezza da intraprendere, che può spaziare dalla cura dei capelli all'estetica passando dai massaggi ai trattamenti di epilazione definitiva e rimodellamento corporeo.

Undici in tutto le postazioni attualmente operative: undici sono dedicate alle pieghe e ai servizi di hair style, due quelle dedicate alla manicure e altre due cabine estetiche arricchite da un tetto floreale, ideale per il relax della cliente.

In queste ultime si gode dei massaggi Renata França, linfodrenanti e modellanti eseguiti con una tecnica brasiliana rivoluzionaria, e trattamenti con macchinari Lumenis di ultima generazione.

La reception accoglie poi la zona retail che custodisce un’accurata selezione di prodotti tra i quali Aldo Coppola e Shu Uemura, linea giapponese tra le più note al mondo e GHD per piastre, phon e ferri professionali.

A colpire è anche il netto contrasto tra l'architettura del luogo e le scelte di modernissimo design, curato dalla stessa titolare e dall’architetto Anton Kobrinetz dell’azienda Aldo Coppola Milano.

Enormi specchi a oblò, chiamati Nabucco, irradiano di luce tutti gli ambienti riflettendo sui marmi bianchi ai pavimenti e il marmorino veneziano alle pareti, con il suo effetto lucido e laccato. Di grande impatto anche i lampadari realizzati dall’artista Gianfranco Coltella di Lucca, con stalattiti di cristallo e led che si riflettono sulle superfici.

Ma non è solo l'estetica degli spazi che stupisce chiunque entri in salone. Gli stilisti e tutto lo staff che lavora qui è composto da professionisti altamente specializzati, formati nell’Accademia di Aldo Coppola di Milano e in continuo aggiornamento con i corsi di formazione sui trend del momento.

Insomma, entrare nel salone Aldo Coppola by Palermo rientra tra le esperienze da provare almeno una volta nella vita.

A tal proposito l'atelier organizza per giorno 29 ottobre una prova gratuita del laser per epilazione Lumenis più performante al mondo. I posti sono limitati, per prenotare la prova è possibile compilare il modulo online.

Il salone è aperto dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 18:00 ed è obbligatoria la prenotazione. Per fissare un appuntamento è possibile chiamare al numero 091 7464522 o compilare il form sulla pagina Facebook o sul profilo Instagram dell'atelier di via Libertà 26.

*Contenuto sponsorizzato
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

GALLERY RECENTI