CASTING

HomeInformagiovaniCasting

Riprese a Cefalù per "I Leoni di Sicilia": si cercano bambini siciliani, come partecipare

Nuove selezioni per la serie tv ispirata alla storia della famiglia Florio, diretta da Paolo Genovese. Il casting è rivolto a bambini (e gemelli monozigoti) dai 7 ai 12 anni

Balarm
La redazione
  • 10 ottobre 2022

Miriam Leone, Michele Riondino e al centro il regista Genovese

Proseguono le riprese per l'attesa serie tv I Leoni di Sicilia, ispirata al romanzo best seller di Stefania Auci sulla dinastia Florio e diretta dal regista Paolo Genovese. Dopo Favignana e Marsala, la troupe è pronta a spostarsi a Cefalù, dove intanto sono iniziati casting.

In particolare, selezione urgente per trovare bambine e bambini dai 7 ai 12 anni, e, in particolare, si cercano coppie di gemelli monozigoti.

Per fare partecipare i propri figli al casting, i genitori possono inviare un'email a bambiniextra@gmail.com, allegando due fotografie. Nel testo dell'email, devono inoltre essere riportati i contatti dei genitori, i dati anagrafici del bambino/a, così pure l'altezza e le taglie. L'oggetto deve riportare la dicitura: "I Leoncini di *Cefalù*”.

I genitori dei bambini selezionati ai provini verranno contattati direttamente nei giorni a seguire. Per motivi di sceneggiatura, la produzione comunica che saranno privilegiati i bambini con acconciature non legate alle mode del momento.

La serie tv è tratta dal primo capitolo della saga dei Florio "I Leoni di Sicilia" che Stefania Auci ha pubblicato per Editrice Nord, diventato un best seller.

Paolo Genovese è regista e produttore creativo, mentre del cast fanno parte Michele Riondino, Miriam Leone, Donatella Finocchiaro, Ester Pantano e il giovane Eduardo Scarpetta. La serie sarà composta da otto episodi scritti da Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo e racconterà la storia della famiglia Florio.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI