IDEE E PROGETTI

HomeMagazineSocietàIdee e progetti

Ristrutturare per il rilancio dei borghi: una raccolta fondi (online) per Petralia Sottana

Occhi puntati sul Parco delle Madonie dove "Its Lending", una piattaforma di lending crowdfunding immobiliare, punta a rivitalizzare e ripopolare gli antichi borghi italiani

Balarm
La redazione
  • 13 gennaio 2022

Petralia Sottana sulle Madonie

Rivitalizzare e, in alcuni casi, ripopolare gli antichi borghi sparsi in giro per l’Italia e per l’Europa lanciando delle campagne di raccolta fondi online, aperte a tutti e destinate alla ristrutturazione di edifici storici.

È questo in sintesi il lavoro svolto da Its Lending, una piattaforma di lending crowdfunding immobiliare che consente a chiunque di investire in prestiti, anche di piccoli importi, con ritorni a breve termine, per co-finanziare la ristrutturazione di immobili «di charme» e la rinascita degli antichi borghi in cui sorgono.

I villaggi italiani offrono infatti alcune delle proprietà immobiliari più interessanti d'Europa con un enorme potenziale. La maggior parte di loro sono fuori dai sentieri battuti, circondati da uno splendido scenario naturale e in genere vantano una splendida architettura in pietra, spesso in stato di abbandono.

Una rinascita che ha già avuto i suoi frutti in Sicilia e che punta adesso al raddoppio.



Sì, perché dopo la prima operazione conseguita con successo a Mussomeli, in provincia di Caltanissetta, che ha portato al recupero di un fabbricato nel centro storico, a due passi dal maestoso Castello Manfredonico adesso è la volta di un altro borgo storico siciliano.

È stata appena lanciata infatti la seconda campagna di crowfunding che questa volta accende i riflettori sul Parco delle Madonie e, in particolare, sul cosiddetto “paese di pietra”.

Parliamo di Petralia Sottana, il paese collocato sul versante meridionale della catena delle Madonie e nell'omonimo parco, in una posizione strategica su un pendio fra i 900 e i 1100 metri sul livello del mare.

Qui, seguendo il percorso del Sentiero Geologico Urbano, si può visitare un itinerario unico in Europa, segnato con borchie d’ottone, che portano a scoprire fossili del Miocene, coralli sui portali delle case e delle chiese, grotte carsiche, sorgenti in pieno centro cittadino, un'antica neviera, un pioppo nero secolare il cui tronco misura 6 metri di circonferenza e 30 di altezza.

Il progetto – per il quale si punta a raccogliere un budget massimo di 60 mila euro entro il 10 febbraio – riguarda un immobile situato in una zona panoramica del borgo e costituito da un piano abitabile di tre locali di circa 65 metri quadrati con piccolo balcone oltre che da una cantina di 51 mq, con accesso dalla strada e da un sottotetto parzialmente abitabile di 55 mq che si affaccia su una terrazza con vista aperta.

Per partecipare alla raccolta di ITS Lending basta registrarsi sul sito e partecipare, con pochi click, alle proposte immobiliari con un minimo di 100 euro e tassi di interesse (dal 6 al 12%) che saranno riconosciuti a fine campagna, insieme al capitale versato.

Intanto si è conclusa in meno di un mese la raccolta fondi online per la ristrutturazione di un edificio storico a Caprarica di Lecce, in Puglia. Da metà novembre a oggi sono stati raccolti oltre 50 mila euro da una ventina di investitori italiani e stranieri, fortemente interessati a questo borgo della Puglia, famoso per le distese di ulivi e le secolari masserie.

I prestatori non diverranno proprietari dell’immobile, ma finanziatori del suo restauro e sarà loro riconosciuto, oltre al capitale versato, l’interesse del 7%.

Il progetto riguarda la rigenerazione completa degli ambienti interni ed esterni di una tipica casa mediterranea dei primi del Novecento, sviluppata su un unico piano con un giardino, dove sarà ricavato un posto auto, lo spazio per una piscina, pergolati ed area barbecue.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI