ANIMALI

HomeMagazineTerritorio

Sono tornati i fenicotteri rosa: tra laghi e riserve, i posti in Sicilia in cui osservarli

Vendicari, Pantelleria, Mozia e le altre: in autunno la Sicilia diventa un luogo di approdo per i fenicotteri che con la loro presenza rendono i paesaggi ancora più magici

Balarm
La redazione
  • 18 settembre 2018

Il fenicottero rosa (foto archivio Lipu)

La Riserva naturale orientata Oasi Faunistica di Vendicari, che si trova tra Noto e Marzamemi diventa in autunno il quartier generale dei fenicotteri e non solo: sono milioni gli uccelli acquatici che dal nord scelgono la costa di Siracusa per svernamento e nidificazione.

Se infatti in estate vediamo pettegole, chiurli e perfino cicogne nere e cicogne bianche è nella stagione autunnale che si gode dell'arrivo, da nord, dei fenicotteri che si "riposano" prima di volare verso la Tunisia.

Sono già arrivati anche a Lampedusa: precisamente a Cala delle Palme dove nei giorni centrali di settembre è stato avvistato il primo fenicottero rosa.

Come per i turisti, per i fenicotteri rosa l'isola è un luogo pacifico e sereno adatto al riposo tra una migrazione e l'altra.

Non dimentichiamo lo splendido Stagnone: siamo a Marsala e già di per sè questo posto è magico per il panorama surreale e lunare delle saline.

Tra le vasche ecco che spuntano durante la stagione autunnale i fenicotteri: sono splendidi da osservare mentre si stagliano contro il tramonto rosso sullo sfondo di Mozia.

Altre saline, quelle di Priolo a Siracusa: ecco un altro posto scelto per la nidificazione dai fenicotteri rosa.

Sono numerosi gli esemplari osservabili da centinaia di residenti e turisti visto che a quanto pare la colonia si arricchisce di anno in anno facendo di questo posto un sito di nidificazione "regolare" dal 2015.

Un altro posto scelto da questi maestosi uccelli è - da poco - il lago di Pergusa (Enna): è anche l'unico specchio d'acqua naturale dell'ennese diventato Riserva Naturale negli anni Novanta.

Ricco in biodiversità, il lago è stato scenario di pochi avvistamenti la scorsa primavera: non è da escludere che in questa stagione torni.

Un altro paesaggio ricco di suggestioni è il Lago di Venere a Pantelleria: punto di passaggio sia in autunno che in primavera dei flussi migratori di uccelli.

Oltre all'airone e alle grù ecco che arriva anche il fenicottero rosa, per chi si trova sull'isola sarà facile osservarli mentre passeggiano sullo specchio d'acqua leggendario indisturbati.

articoli recenti