CONSIGLI

HomeMagazineFood

Stupire per le feste senza toccare i fornelli: a Palermo si può, e ti arriva pure a casa

Che sia per pigrizia, inesperienza o mancanza di tempo, creare un menù per Natale o Capodanno è spesso un problema. Ma una soluzione esiste, ed è davvero semplice

  • 18 dicembre 2018

*Trascinati da un sentimento religioso o travolti dalla frenesia "pagana" dello shopping, c'è una cosa su cui il Natale e le feste mettono tutti assolutamente d'accordo: il cibo.

Protagonista indiscusso di tutte le reunion e dei luculliani pranzi che radunano in un sol luogo intere generazioni di parenti e congiunti, tutto ruota attorno ai piatti della tradizione (e non solo).

Natale dunque è sì sinonimo di festa, ma anche di preoccupazione: obiettivo dell'ospite è senza alcun dubbio "fare bella figura", stupire i propri invitati, ma soprattutto saziarli. Il tutto condito dalle immancabili bollicine.

Ma non tutti, diciamolo pure, sono avvezzi alle "velleità da Masterchef". Vuoi per pigrizia, vuoi per inesperienza, vuoi semplicemente per mancanza di tempo.

Prezzemolo&Vitale a Palermo viene allora in soccorso di tutti gli chef casalinghi disperati, proponendo un goloso e ricco catalogo per tutte le esigenze, per tutti i palati e per tutte le tasche.

Senza perder tempo ai fornelli e con l'elenco invitati alla mano, si può tranquillamente ordinare il proprio menù di Natale con un'ampia scelta di antipasti, primi, secondi e contorni tutti preparati con selezionatissimi ingredienti di qualità.

Si va dagli ingredienti più tradizionali e legati alla cultura sicula, come la provola delle Madonie o le melanzane, i gamberoni o il pistacchio, a elementi che danno un tocco di esoticità in più alla tavola come zenzero, paprika, germogli, bacche di ginepro e lamponi.

Un menù particolare (quello di Natale) che si può ordinare entro venerdì 21 dicembre, personalizzando le portate a seconda delle esigenze dei convitati.

Da Natale a Capodanno il passo è breve: per questo P&V ha pensato anche a due speciali menù per il cenone (da ordinare naturalmente entro il 28 dicembre).

Il primo di carne, il secondo di pesce, entrambi con un'ottimo rapporto qualità/prezzo, cosa fondamentale per soddisfare il palato senza spendere cifre immani e senza rinunciare al gusto tra guanciale, pecorino, manzo, alicette, verdure, gamberetti e molto altro, tutto rigorosamente "made in Sicily".

E se di "made in Sicily" si parla, non si può non citare la selezione di panettoni acquistabili nei punti vendita palermitani, realizzati dalle sapienti mani dei maestri pasticceri dell'Isola, da quello tradizionale a quello al pistacchio, fino al "Siciliano" ideato da Cappello, Sciampagna e Palazzolo.

Per scegliere accuratamente i propri menù, panettoni e sfogliare l'offerta di Natale è possibile scaricare il catalogo dell'intera collezione direttamente dal sito web di Prezzemolo&Vitale.

*Contenuto sponsorizzato

articoli recenti