ATTUALITÀ

HomeMagazineSocietàAttualità

Un mese a sostegno delle donne: la raccolta fondi per il Centro Antiviolenza Lia Pipitone

Un "luogo protetto" in cui vengono accolte donne italiane e straniere, con o senza figli, che chiedono aiuto perché subiscono o hanno subito una qualsiasi forma di violenza

Balarm
La redazione
  • 8 marzo 2022

In occasione della Festa della donna, Floral Garden si fa portavoce di un messaggio di solidarietà e supporto alle vittime di violenza.

A tale scopo, per tutto il mese di marzo, presso i garden center di Gitto Garden, in via Castelforte 100, e Tecnowood, in Viale Regione Siciliana Sud-Est 397, è possibile effettuare una donazione a favore del Centro Antiviolenza Lia Pipitone.

Il Centro Antiviolenza Lia Pipitone, è un "luogo protetto" in cui vengono accolte donne italiane e straniere, con o senza figli, che chiedono aiuto perché subiscono o hanno subito una qualsiasi forma di violenza di genere (fisica, psicologica, sessuale, economica, morale e stalking da parte del partner, ex partner o da membri della famiglia o estranei).

Supportare il Centro Antiviolenza Lia Pipitone significa permettere alle donne ospiti del centro di riacquistare la propria libertà e alle volontarie del Centro di utilizzare gli strumenti adeguati a garantire lo svolgimento del servizio.

Le donazioni potranno essere effettuate dai Clienti di Floral Garden presso le casse di entrambi i Garden Center, sia in contanti che con pagamento POS.

L’intero ricavato della raccolta fondi sarà devoluto a fine campagna all’associazione Millecolori Onlus, di cui il Centro Antiviolenza fa parte.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE