SOLIDARIETÀ

HomeMagazineSocietàAttualità

Una mappa online per aiutare le aziende, tre giovani creano "Help Sicily": come funziona

Un'idea nata dal profondo amore che un gruppo di giovani siciliani nutre per l'Isola, con lo scopo di sostenere le piccole e medie imprese siciliane attraverso una rete "virtuale"

  • 11 maggio 2020

Un clic su una mappa per aiutare le imprese siciliane in questo drammatico momento di isolamento. Facile e intuitivo il meccanismo che sta dietro a un progetto imprenditoriale totalmente gratuito e no-profit nato dalle menti di un gruppo di giovani siciliani profondamente legati alla propria terra.

La Sicilia e i siciliani sono al centro del progetto coordinato da Luca Naselli - il co-fondatore - che ha creato così la piattaforma online dal nome per nulla equivoco: Help Sicily.

Un'idea nata dal profondo amore che questo gruppo di giovani imprenditori nutre per la Sicilia, per le sue bellezze naturalistiche e artistiche, e soprattutto per le persone che la popolano.

Il progetto ha infatti l'obiettivo di dare visibilità a tutte le imprese siciliane che aderiscono alla piattaforma online (e gratuita) al fine di promuovere il territorio al grido di "compra oggi, usufruisci domani".

Ad oggi la squadra guidata da Naselli conta altri 5 ragazzi, ognuno a capo di un determinato settore. Carmelo Squillaci si occupa della Comunicazione e del marketing, Raffaele Genovese - responsabile per l'area di Messina, Marco Cavalieri, per l'area di Ragusa, Giambattista Vasta, responsabile per l'area di Catania e Annachiara Giordano, per l'area di Caltanissetta.



« Siamo alla ricerca di collaboratori che ci aiutino a intercettare imprese e attività commerciali nell'area di Palermo e Siracusa - spiega il coordinatore del progetto -. L'idea, totalmente no-profit e del tutto trasparente, è nata proprio durante questo periodo storico di emergenza sanitaria, ma (purtroppo) crediamo che sarà un progetto di lunga durata vista la profonda crisi economica che sta colpendo tutti i settori».

I ragazzi hanno deciso così di incontrarsi virtualmente per creare un'organizzazione no-profit con lo scopo di sostenere le piccole e medie imprese siciliane al fine di evitare loro il fallimento. E, a circa 10 giorni dall'avvio della piattaforma online sono circa 40 le aziende che si sono già registrate al sito web.

Ma in che modo è possibile sostenere un'impresa attraverso Help Sicily? Semplice. Tutto passa attraverso quello che i ragazzi hanno chiamato "Sicily Coupon": un importo monetario da utilizzare alla fine dell'emergenza Covid-19 che corrisponde ad un acquisto scontato e/o una donazione su un determinato prodotto o servizio.

Il cliente dunque acquista oggi un determinato prodotto o servizio che verrà erogato in base alle indicazioni dell'attività commerciale (si pensa, una volta terminata la pandemia o immediatamente se l'azienda è provvista di consegna a domicilio). Compri oggi e utilizzi domani al miglior prezzo, dunque.

E tutto si svolge direttamente online, continuando così a restare a casa. Basta infatti cercare sulla mappa le attività commerciali che aderiscono, scegliere l'azienda e leggere nel box informazioni la proposta di acquisto. Il passo successivo consiste nell'acquistare il Sicily Coupon seguendo le indicazioni della azienda scelta e utilizzarlo.

Se sei un'azienda che vuole aderire alla piattaforma, il procedimento da seguire è altrettanto semplice. Basta registra la tua attività commerciale sul sito di Help Sicily, inserendo tutti i dati richiesti, specificando la modalità di pagamento e proponendo gli sconti e coupon da destinare ai futuri clienti. Dopo la registrazione ogni azienda riceverà il feedback del team di Help Sicily attraverso una mail e il gioco è fatto.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI