MOBILITÁ

HomeMagazineTerritorio

Viale Regione Siciliana e il cantiere infinito: chiude una carreggiata sotto il ponte Basile

La conformazione del sistema stradale di Palermo non offre molte alternative: un totale di due settimane circa di lavori con chiusura alternata delle carreggiate

Giulio Di Chiara
Urbanista e progettista
  • 9 gennaio 2019

Lo snodo del ponte Basile, in viale Regione Siciliana a Palermo

Da martedì 8 gennaaio è scattata la chiusura parziale delle carreggiate di viale Regione Siciliana, al di sotto dello snodo su via Basile. Il motivo? Manutenzione programmata del ponte.

A differenza di precedenti interventi, il Comune di Palermo ha atteso la fine delle festività natalizie per procedere ai lavori, scongiurando un ulteriore congestionamento del traffico in zona dove insisteva anche un mercatino di Natale

Per circa sette giorni sarà chiusa la carreggiata centrale in direzione Catania con conseguente deviazione sulla bretella laterale.

I successivi sette giorni interessano la corsia centrale in direzione Trapani. Pertanto sarà più facile organizzare i propri spostamenti.

Questi interventi rientrano nell’Accordo Quadro per i lavori di manutenzione di ponti, cavalcavia, sottopassi e sovrappassi di proprietà comunale.

Vista l’esperienza precedente con il ponte Corleone, (leggi "buona fortuna pendolari") non è da escludere che i cantieri possano essere rimossi qualche giorno prima della data prevista di fine lavori.

La conformazione del nostro sistema stradale non offre parecchie alternative.

Per chi dovrà transitare da questo tratto di viale Regione Siciliana sarà comunque possibile percorrere le corsie laterali sino a raggiungere il complesso Pagliarelli (direzione Catania) e aggirare il cantiere, oppure potrà addentrarsi verso il centro città e scavalcare il blocco temporaneo risalendo da piazza indiependenza e via Basile o via Oreto.

In direzione Trapani, fermo restando la deviazione sulla corsia laterale, sarà comunque possibile uscire sul ponte di via Basile per immettersi nuovamente sul viale Regione Siciliana tramite l'apposita rampa.

articoli recenti