BLOG

LO SCORDABOLARIO
Salvo Piparo
Cuntastorie e narratore
15 novembre 2018

Le borgate di Palermo: erano povere ma superbe, oggi forse ce le stiamo scordando

VIDEO | L'attore e cuntastorie di Palermo, Salvo Piparo, torna a far sorridere - forse un po' amaramente, con una istruttiva ma scanzonata panoramica dei termini in disuso, in uso, tradizionali e di cui si è persa l'origine, con un po' di nostalgia. St...

LO SCORDABOLARIO
Salvo Piparo
Cuntastorie e narratore
12 novembre 2018

Il re è nudo (e anche Salvo Piparo): risate amare sulle rivoluzioni che non facciamo più

VIDEO | Non è nuovo Salvo Piparo alle riflessioni su temi di attualità: in questo video l'attore e autore di Palermo racconta con lucidità e ironia la condizione di un Paese che si è arreso. Per esempio, le proteste? Le rivoluzioni? Non ce ne...

IN-POST-AZIONI
Giovanni Callea
Esperto di marketing territoriale e sviluppo culturale
5 novembre 2018

Divora i suoi e nutre gli stranieri: Palermo e Manifesta due coinquilini senza amore

Si è conclusa lo scorso 4 novembre Manifesta. Un evento da molti atteso, che al 31 dicembre 2017 è costato quattro milioni di euro alle casse comunali. Non conosciamo ancora il bilancio finale, ma è stato anticipato un costo complessivo di oltre sei...

LO SCORDABOLARIO
Salvo Piparo
Cuntastorie e narratore
29 ottobre 2018

I Pupi di Zucchero si sono estinti? Salvo Piparo ci ricorda le antiche Feste dei Morti

VIDEO | Tra filastrocche e modi di dire il cuntista e attore palermitano Salvo Piparo esplora il meraviglioso mondo del passato: la fiera dei morti, la tradizione, i dolci e i giocattoli per i bambini. Si tratta di uno dei suoi "Scordabolari", vocabolari delle paro...

IN-POST-AZIONI
Giovanni Callea
Esperto di marketing territoriale e sviluppo culturale
2 ottobre 2018

Si ma dopo a chi tocca pulire? I segni indelebili dei grandi eventi a Palermo

Madrid, 31 dicembre 2006. Festa di fine anno a Placa Major. Incredibile bolgia. Alla fine della festa, come accade in tutto il mondo, un tappeto infinito di rifiuti. Vado a dormire. Madrid, primo gennaio 2007. Ore 8.00, sveglia per giro mattutino nella città a...

PALERMO VISTA TORRE
Marta Riccobono
Blogger
25 settembre 2018

Perché vai al Pride se non sei gay? Perché gli stereotipi stanno soffocando anche me

"Perché vai al Pride se non sei gay?" è una di quelle domande subdole, che dietro una posa di innocente curiosità più fasulla di una piantina dell’Ikea cerca di nascondere – senza neanche riuscirci – un bagaglio be...

IN-POST-AZIONI
Giovanni Callea
Esperto di marketing territoriale e sviluppo culturale
19 settembre 2018

Palermo post-apocalisse: la visita del Papa ha aperto ferite che non possiamo ignorare

Una folla oceanica ha accolto il Papa a Palermo. Io credo sia un po’ il segnale di una città che ha bisogno di speranza. Questo Papa dà speranza. Vedere le immagini del foro italico stracolmo è stata veramente una grande emozione. Io credo...

HISTORIA PALERMO
Wil Rothier
Storico
8 settembre 2018

L'armistizio di Cassibile dell'8 settembre 1943: uno dei grandi misteri della storia

Il Giornale di Sicilia, traslocato a Roma dopo l’arrivo degli americani a Palermo il 22 luglio 1943, intitolerà la sua prima pagina del 10 settembre 1943 così: "Le ostilità sono cessate ieri con l’Inghilterra e gli Stati Uniti"...

IN-POST-AZIONI
Giovanni Callea
Esperto di marketing territoriale e sviluppo culturale
4 settembre 2018

Forse stiamo esagerando: quei cassonetti in bella mostra tra i templi di Selinunte

Mia madre mi ha insegnato che uscire con un abito liso e magari macchiato non è una vergogna se non puoi permettertene uno nuovo. Il decoro è usare abiti puliti e presentarti agli altri nel migliore modo possibile. L’immagine che vedete in foto &e...

IN-POST-AZIONI
Giovanni Callea
Esperto di marketing territoriale e sviluppo culturale
31 agosto 2018

Il matrimonio americano tra le campagne dimenticate di Sicilia: la bellezza ha vinto

È la Sicilia che può farcela. E può farcela promettendo e garantendo ciò che ha e che nessuno, per il momento, è ancora riuscito a toglierle: la sua magia, la sua lentezza, la sua bellezza. La storia, in due parole, è quella...

IN-POST-AZIONI
Giovanni Callea
Esperto di marketing territoriale e sviluppo culturale
31 agosto 2018

L'ipocrisia insopportabile della Palermo bene che condanna solo bambini e artisti

FOTO | Ballare su una fontana del Cinquecento: l’ipocrisia insopportabile della Palermo bene che condanna solo bambini ed artisti (se non sai di che parliamo, leggi qui e guarda il video). Piazza Garraffello presto diventerà un’area residenziale, con una...

AMAZING (DIS)GRACE
Grazia La Paglia
Giornalista e blogger
29 agosto 2018

L'estate se ne andò senza rumore: l'odore dell'autunno nella valigia di chi riparte

Era un pomeriggio di agosto al sapore di autunno. Si sentiva l'odore della terra bagnata, delle prime foglie secche che presto avrebbero fatto da tappeto ai mille e mille passi di bambini verso il cancello – per loro immenso – della scuola. Era un pom...

AMAZING (DIS)GRACE
Grazia La Paglia
Giornalista e blogger
14 agosto 2018

Il mare di Cefalù tra ricordi e ciottoli da conservare: le tradizioni da tramandare

Ognuno ha un pezzo di spiaggia in cui ha cercato le prime conchiglie, i primi sassolini levigati dall’acqua del mare. In cui ha inseguito le piccole onde che muoiono sul bagnasciuga, in cui ha mosso i primi passi nell’acqua salata, con due braccioli sotto le...

HISTORIA PALERMO
Wil Rothier
Storico
13 agosto 2018

Un Ferragosto da dimenticare: su Palermo piovevano bombe dagli aerei italiani

1943, il mondo è ancora in fiamme. I palermitani hanno sperato tantissimo nell’arrivo degli americani nel capoluogo siciliano. Quando li hanno visti entrare nella Conca d’Oro da Monreale il 22 luglio, sono scesi per le strade per salutarli. In migl...

PALERMO VISTA TORRE
Marta Riccobono
Blogger
13 agosto 2018

L'aereo per "scendere" e altre creature mitologiche: cronache di emigrati italiani

Ogni anno, a metà a gennaio, un siciliano emigrato si sveglia, va sul sito della sua compagnia aerea low-cost di fiducia e inizia a cercare i biglietti per scendere ad agosto. Sa che dovrà correre più degli altri siciliani emigrati per trovare i...