BLOG

LE COSE
Fausto Melluso
Responsabile migrazioni Arci Palermo
27 gennaio 2019

A largo di Siracusa 47 persone: accogliamole a casa d’Italia, lo dice anche Casapound

Francesco Italia è il sindaco di Siracusa. Un sindaco mite e determinato, che amministra da poco una città che ha una storia lunga e di cui andar fieri per quel che riguarda l’accoglienza, specialmente quella dei minori. Molti anni prima che il Pa...

2.625 letture 231 condivisioni
IN-POST-AZIONI
Giovanni Callea
Esperto di marketing territoriale e sviluppo culturale
23 gennaio 2019

La meravigliosa storia dell'aeroporto di Trapani Birgi che finisce con un'indagine

Indagati gli amministratori dell’aeroporto di Birgi, la storia di una terra, la Sicilia destinata a non volare. La storia dell’aeroporto di Birgi è un po’ la metafora della Sicilia che potremmo essere e probabilmente non saremo mai. L&rsqu...

21.850 letture 1.275 condivisioni
IN-POST-AZIONI
Giovanni Callea
Esperto di marketing territoriale e sviluppo culturale
22 gennaio 2019

Vecchi concept e pure mal messi: la Sicilia delle pubblicità pubbliche è bella senz'anima

Ho realizzato questa immagine all’ingresso delle partenze dell’aeroporto di Milano Bergamo, Orio al Serio. È parte di una campagna che dura da mesi, perché a dicembre ho visto la stessa immagine sempre a Milano, ma alle partenze di Linate....

1.990 letture 89 condivisioni
IN-POST-AZIONI
Giovanni Callea
Esperto di marketing territoriale e sviluppo culturale
2 gennaio 2019

Cultura e turismo sono vittime dei giochi politici: l'idea di un concorso internazionale

L’Orchestra sinfonica Siciliana cambia i vertici. Le ragioni tecniche sono quelle della revoca del Consiglio d'Amministrazione della fondazione in un normale ciclo di avvicendamento, le ragioni plausibili sono quelle della gestione dei sottogoverni. I sotto...

2.678 letture 186 condivisioni
AMAZING (DIS)GRACE
Grazia La Paglia
Giornalista e blogger
28 dicembre 2018

Di valigie, abbracci e treni: la nostalgia del terrone che chiude la valigia per tornare sù

Le stazioni deserte e dagli uffici impolverati sono ancora più aride nei giorni delle festività. Le stazioni deserte e gli uffici impolverati si ripopolano di valigie strapiene, dalle cerniere che stanno per cedere, di lacrime e di abbracci in quei gior...

34.799 letture 2.879 condivisioni
HISTORIA PALERMO
Wil Rothier
Storico
20 novembre 2018

"Cara mamma finora sono sano e salvo": a Valderice si torna ai tempi della guerra

"Cara mamma finora sono sano e salvo…". Così comincia il viaggio intrapreso nella visita della mostra sorprendente curata da Giuseppe Schifano al Molino Excelsior di Valderice (dal 17 al 25 novembre). "Cara mamma finora sono sano e salvo&...

1.997 letture 15 condivisioni
AMAZING (DIS)GRACE
Grazia La Paglia
Giornalista e blogger
16 novembre 2018

Ode alla 101 di Palermo: un autobus che taglia la città e ne conserva le atmosfere

Il sacchetto della spesa in plastica di un iper market della città è il forziere di quel piccolo tesoro che ogni mattina vanno a riscuotere, sempre nello stesso posto, sempre alla stessa ora. Sempre in fila su quel lungo marciapiede, sotto il sole cocen...

3.146 letture 458 condivisioni
LO SCORDABOLARIO
Salvo Piparo
Cuntastorie e narratore
15 novembre 2018

Le borgate di Palermo: erano povere ma superbe, oggi forse ce le stiamo scordando

VIDEO | L'attore e cuntastorie di Palermo, Salvo Piparo, torna a far sorridere - forse un po' amaramente, con una istruttiva ma scanzonata panoramica dei termini in disuso, in uso, tradizionali e di cui si è persa l'origine, con un po' di nostalgia. St...

6.553 letture 295 condivisioni
LO SCORDABOLARIO
Salvo Piparo
Cuntastorie e narratore
12 novembre 2018

Il re è nudo (e anche Salvo Piparo): risate amare sulle rivoluzioni che non facciamo più

VIDEO | Non è nuovo Salvo Piparo alle riflessioni su temi di attualità: in questo video l'attore e autore di Palermo racconta con lucidità e ironia la condizione di un Paese che si è arreso. Per esempio, le proteste? Le rivoluzioni? Non ce ne...

4.432 letture 322 condivisioni
IN-POST-AZIONI
Giovanni Callea
Esperto di marketing territoriale e sviluppo culturale
5 novembre 2018

Divora i suoi e nutre gli stranieri: Palermo e Manifesta due coinquilini senza amore

Si è conclusa lo scorso 4 novembre Manifesta. Un evento da molti atteso, che al 31 dicembre 2017 è costato quattro milioni di euro alle casse comunali. Non conosciamo ancora il bilancio finale, ma è stato anticipato un costo complessivo di oltre sei...

12.673 letture 923 condivisioni
LO SCORDABOLARIO
Salvo Piparo
Cuntastorie e narratore
29 ottobre 2018

I Pupi di Zucchero si sono estinti? Salvo Piparo ci ricorda le antiche Feste dei Morti

VIDEO | Tra filastrocche e modi di dire il cuntista e attore palermitano Salvo Piparo esplora il meraviglioso mondo del passato: la fiera dei morti, la tradizione, i dolci e i giocattoli per i bambini. Si tratta di uno dei suoi "Scordabolari", vocabolari delle paro...

7.514 letture 878 condivisioni
A QUALCUNO PIACE DIRLO
Walter Brusa

9 ottobre 2018

Un museo del vino nascosto in un palazzo storico: Palermo città dalle mille sorprese

Egregio signor direttore, scusi il mio italiano. Sono tedesco e con la famiglia ho fatto - come quasi ogni anno - le vacanze in Sicilia. Abbiamo scoperto a Palermo una "piccola perla", cioè il "Museo del Vino e della Civiltà Contadina&quo...

1.701 letture 75 condivisioni
A QUALCUNO PIACE DIRLO
Antonio David

8 ottobre 2018

Il cambiamento è solo a parole: la versione dei fatti di Antonio, un forestale (siciliano)

Sembra che, l'immobilismo dell'Assemblea Regionale Siciliana sia da traino a tutti i mali e problemi della nostra bella terra. Terra splendida dal lato culturale, turistica e culinaria ma disgraziatamente disgraziata per quanto riguarda il problema Forestale...

1.704 letture 30 condivisioni
IN-POST-AZIONI
Giovanni Callea
Esperto di marketing territoriale e sviluppo culturale
2 ottobre 2018

Si ma dopo a chi tocca pulire? I segni indelebili dei grandi eventi a Palermo

Madrid, 31 dicembre 2006. Festa di fine anno a Placa Major. Incredibile bolgia. Alla fine della festa, come accade in tutto il mondo, un tappeto infinito di rifiuti. Vado a dormire. Madrid, primo gennaio 2007. Ore 8.00, sveglia per giro mattutino nella città a...

1.878 letture 37 condivisioni
PALERMO VISTA TORRE
Marta Riccobono
Blogger
25 settembre 2018

Perché vai al Pride se non sei gay? Perché gli stereotipi stanno soffocando anche me

"Perché vai al Pride se non sei gay?" è una di quelle domande subdole, che dietro una posa di innocente curiosità più fasulla di una piantina dell’Ikea cerca di nascondere – senza neanche riuscirci – un bagaglio be...

27.314 letture 1.787 condivisioni