MUSICA & DANZA

HomeEventiMusica & Danza

La donna è mobile alla corte del Duca di Mantova: il "Rigoletto" di John Turturro al Teatro Massimo

  • Teatro Massimo - Palermo
  • Dal 13 al 21 ottobre 2018 - Evento concluso
  • 20.30 (sabato 13, giovedì 18 e sabato 20 ottobre), 18.30 (domenica 14, martedì 16, mercoledì 17 e venerdì 19 ottobre), 17.30 (domenica 21 ottobre)
  • Da 15 a 125 euro (esclusi diritti di prevendita)
  • Biglietti acquistabili online o al botteghino del teatro (aperto dal martedì alla domenica dalle 09.30 alle 18.00). Info al numero 091 6053580

Uno scatto di scena: durante "Rigoletto" al Teatro Massimo (foto Franco Lannino)

La drammatica storia di un buffone di corte che fece storcere il naso alla critica: al Teatro Massimo di Palermo dal 13 al 21 ottobre va in scena il "Rigoletto", opera che con "Il trovatore" e "La traviata" compone la cosiddetta "Trilogia popolare" di Giuseppe Verdi.

L'opera in tre atti va in scena in un inedito allestimento realizzato dal Teatro Massimo in coproduzione con il Teatro Regio di Torino, l’Opéra de Wallonie Liège e la Shaanxi Opera House, con la regia di John Turturro e la direzione orchestrale di Stefano Ranzani (qui la recensione a cura di Giovanni Fasola).

Il "Rigoletto" è composto su libretto di Francesco Maria Piave ed è tratto dal dramma di Victor Hugo "Le Roi s'amuse" (ovvero "Il Re si diverte"), che alla sua uscita nel 1832 aveva subito una pesante censura, tanto che fu riproposto soltanto a 50 anni di distanza dalla prima.

La storia non piacque perchè descriveva in modo dettagliato e senza mezzi termini le dissolutezze della corte francese e il libertinaggio del re di Francia Francesco I.

Per ovviare a ulteriori censure nell'opera di Verdi si decise di spostare l'azione in Italia, trasformando il re di Francia nel duca di Mantova.

"Rigoletto" è un potente mix di passione, tradimento, amore e vendetta che, con una indiscutibile ricchezza melodica, pone l'accento sulle tensioni sociali e su una condizione femminile di subalternità, nelle quali il pubblico ottocentesco poteva certamente rispecchiarsi.

Teatro Massimo

Piazza Giuseppe Verdi - 90138 Palermo

eventi consigliati