ARTE

HomeMagazineCultura

Viaggio nell'arte 2.0: a Taormina la mostra "Van Gogh Multimedia Experience"

Oltre 2500 biglietti venduti nei primi cinque giorni: sono questi i numeri della mostra multimediale in programma fino all'1 ottobre a Palazzo Corvaja di Taormina

Mariantonia Ciprì
Responsabile Informagiovani, Formazione e Mostre di Balarm
  • 3 agosto 2017

Il Comune di Taormina offre, nella cornice di Palazzo Corvaja, un percorso multimediale nella mostra "Van Gogh Multimedia Experience" che ha già ottenuto un vasto successo di pubblico: oltre 2500 biglietti in soli cinque giorni.

La mostra si snoda in contenuti multimediali che raccontano le bellezze e la brillantezza della tavolozza dell'artista olandese, per un’esperienza ancora più viva e coinvolgente, iniziata il 20 luglio e visitabile fino all'1 ottobre.

Muoversi lungo la vita dell'artista non è mai stato così facile: le nuove tecnologie multimediali conducono il visitatore alla scoperta di storie, aneddoti ed approfondimenti multimediali di Vincent Van Gogh.

Un cammino che, tra schermi e totem, consente di approfondire la straordinaria attività creativa di quello che è universalmente riconosciuto come il maggiore artista di tutti i tempi.

Il percorso multimediale è un’interessante proposta di incontro con la vita e le opere dell'artista olandese che prevede un biglietto intero al costo di 9 euro, un biglietto ridotto di 7 euro per gruppi di minimo 6 persone di over 65, un biglietto ridotto plus di 6 euro per universitari, under 18 e residenti, e un ingresso gratuito per under 10, disabili ed invalidi civili e i loro accompagnatori.

Le immagini, raggruppate per tematiche - dai paesaggi ai fiori, passando ancora per i ritratti e i celebri autoritratti - scorrono sugli schermi per una mostra che si visita nella penombra al fine di apprezzare appieno la brillantezza delle opere.

Una vita travagliata quella di Vincent Van Gogh, votata alla ricerca della bellezza espressa con dense pennellate che sprigionano pura emozione.

Il percorso, consente inoltre di ammirare la ricostruzione della "Camera da letto" dell'Artista, dipinto del 1889, tema a lui caro e più volte replicato con piccole varianti.

La spettacolare mostra multimediale, in pochissimi giorni dalla sua inaugurazione, ha già raccolto, nelle antiche sale del Palazzo Corvaja, migliaia di visitatori. Un successo di pubblico che può essere considerato il primo in assoluto a Taormina per un evento simile.

L’assessore al Turismo di Taormina Salvo Cilona afferma la valenza dell’offerta culturale della mostra per i numerosi turisti da tutto il mondo che affollano alla città, tanto da posticipare l’orario di chiusura della mostra fino alle ore 23, per una migliore gestione della numerosa affluenza.

articoli recenti