Studenti

HomeInformagiovaniStudenti

Scuole siciliane (e non) per raccontare la Costituzione: via al concorso "Tricolore vivo"

Riparte il concorso "Tricolore vivo", giunto alla sua tredicesima edizione e rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie italiane. Iscrizioni entro il 20 aprile

Balarm
La redazione
  • 2 marzo 2018

Un concorso per raccontare la costituzione e nello specifico l'articolo 52 che recita "La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino": è "Tricolore Vivo", rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie.

L'edizione 2018 (leggi il bando) è organizzata dall’AGe di Palermo, in collaborazione con la Città Metropolitana di Palermo, l’Ufficio I Ambito territoriale Palermo dell’Ufficio Scolastico Regionale di Sicilia, l’AGe nazionale e il CeSVoP, ed è possibile iscriversi entro il 20 aprile.

Gli alunni delle scuole succitate possono presentare componimenti scritti e lavori informatici o grafico-pittorici che illustrino con originalità e immediatezza le proprie riflessioni sull’articolo oggetto del concorso.

I lavori devono essere inviati entro il 20 aprile alla sede della commissione valutatrice: Ufficio I dell’USR Sicilia in via San Lorenzo n. 312/G, Palermo. Alle tre scuole di appartenenza degli allievi vincitori verranno consegnati targa, bandiera, 50 Costituzioni.

Gli allievi vincitori saranno premiati con buoni per materiale didattico e a tutti gli allievi partecipanti alla cerimonia di premiazione saranno consegnate bandierine, coccarde e gadget. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito web del CesVop.

articoli recenti