MAMME E BAMBINI

HomeMagazineLifestyleMamme e bambini

A Palermo nasce il "Moms Working": un coworking (gratuito) per genitori e bimbi

Il nuovo spazio mette a disposizione di mamme e papà un ufficio e uno spazio gioco per i più piccoli con l’obiettivo di conciliare vita familiare e lavorativa

Balarm
La redazione
  • 23 gennaio 2023

"Moms Working" a Palermo

Uno spazio coworking e uno spazio gioco per bambini e bambine. Entrambi totalmente gratuiti e a disposizione di mamme e papà che desiderano un supporto per conciliare vita familiare e lavorativa.

Nasce a Palermo "Moms Working", un nuovo progetto rivolto ai genitori con bimbi di età compresa tra i 18 e i 26 mesi, lanciato dal centro educativo e riabilitativo PedagogicaMente, in collaborazione con il Centro della Salute del Bambino, e sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese.

In partenza a fine gennaio, il coworking e l'area gioco sono aperti due volte a settimana nella fascia mattutina e una volta a settimana nella fascia pomeridiana, su prenotazione tramite form online, all'interno degli spazi di "A casa di Lalla" in via Altofonte 77, a Palermo.

Sostegno all’identità professionale della donna e alla genitorialità, rafforzamento delle competenze professionali, "Moms Working" si propone come un ufficio per mamme (ma anche per papà) per lavorare o studiare, intessere relazioni professionali e non, ma soprattutto un luogo dove far giocare il proprio bambino o la propria bambina in sicurezza e in compagnia di educatrici professionali.
Adv
L’idea del progetto è nata con l’obiettivo di offrire un sostegno alle donne di Palermo che hanno subìto le ripercussioni della crisi lavorativa scatenata dalla pandemia.

"Moms Working" pone attenzione, infatti, al ruolo delle donne lavoratrici che spesso sono categorizzate sulla base di modelli stereotipici e che vivono contesti aggravati dai pochi aiuti provenienti dalle istituzioni e dalle organizzazioni.

Il ruolo della donna-mamma non riceve ancora il giusto sostegno, dovendosi dividere tra vita domestica e lavorativa: il progetto si propone dunque di supportare quelle donne che necessitano di trovare un equilibrio tra vita familiare e professionale senza dover, appunto, rinunciare al lavoro.

Allo stesso tempo mira a coinvolgere in questo percorso anche il papà, figura fondamentale che spesso rischia di tenersi ai margini dell’esperienza della genitorialità, a causa di modelli e pregiudizi culturalmente introdotti.

L’ufficio per mamme prevede dieci postazioni, con area ristoro-caffè a disposizione delle partecipanti o dei partecipanti. Mentre lo spazio gioco è previsto in stanze vicine al coworking proprio per offrire la possibilità di una vicinanza fisica, di un distacco graduale e dolce tra mamma e figlio o figlia.

Anche nel caso dello spazio gioco sono a disposizione dieci posti. Non è previsto alcun limite per la prenotazione delle postazioni e dello spazio gioco: orari flessibili in base alle esigenze delle famiglie, con la possibilità di prenotare a ore, giornalmente o settimanalmente.

Il vantaggio del progetto è proprio la flessibilità e la possibilità di organizzare autonomamente il proprio tempo: Moms Working è un luogo dove non dover necessariamente separare l’essere mamma dalle esigenze personali, dalla necessità di ritagliarsi i propri spazi lavorativi o relazionali.

Durante la durata del progetto saranno organizzati incontri e webinar con l’obiettivo di contribuire all’accrescimento delle competenze professionali delle donne partecipanti, tenendo in grande considerazione il tema della genitorialità responsiva e delle buone pratiche da trasmettere e condividere in famiglia.

Per avere maggiori informazioni potete scrivere a comunicazione@pedagogicamente.net o chiamare la segreteria al numero 349 5665856.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI