AMBIENTE

HomeMagazineSocietàAmbiente

A Palermo puoi "adottare" spazi verdi: c'è un bando del Comune, vi spieghiamo come fare

L'amministrazione fa appello a cittadini e comitati: pubblicato un avviso per dare in affidamento per tre anni aree verdi della città. Ecco chi può e come presentare richiesta

Balarm
La redazione
  • 23 settembre 2022

A Palermo puoi "adottare" un giardino, una villetta o una piccola aiuola: insomma, qualsiasi spazio verde pubblico che hai particolarmente a cuore. Il Comune ha pubblicato un avviso per dare in affidamento per tre anni spazi verdi urbani a cittadini e associazioni che vogliano occuparsene effettuando interventi di manutenzione, decoro e pulizia, ma anche nuove piantumazioni o sistemazione degli arredi.

Possono presentare richiesta (tecnicamente, manifestazione d'interesse) gruppi di cittadini, associazioni o anche comitati per aree verdi comunali. Per esempio, può farlo un gruppo di residenti che magari decide di prendersi cura di una o più aiuole presenti nel quartiere. Oppure, un'associazione ambientalista che vuole risistemare un'area, magari piantando fiori e alberelli.

I soggetti interessati devono presentare domanda (scaricando e compilando il modello di istanza) ed inviarla esclusivamente via email all'indirizzo di posta elettronica: protocolloverde@comune.palermo.it, indicando nell’oggetto “Istanza per l’affidamento di spazi verdi urbani ai sensi dell’art. 10 bis del Regolamento del verde pubblico e privato”.

Nel caso in cui per lo stesso spazio verde dovessero pervenire più richieste, sarà rispettato l’ordine cronologico di presentazione. Nel caso in cui pervenga una istanza di affidamento per uno spazio verde urbano già assegnato con regolare convenzione, il Comune valuterà la nuova istanza solo alla scadenza dei termini previsti dalla convenzione già stipulata.

Per maggiori informazioni, consultare l'avviso pubblicato sul sito web del Comune di Palermo oppure telefonare ai numeri 091 7407365 o 091 7407317.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE