MOBILITÁ

HomeMagazineTerritorio

A Palermo un parcheggio alto quattro piani: in centro storico parte l'enorme cantiere

Il nuovo parcheggio all'Ospedale dei Bambini avrà quattro piani per 130 posti auto e 30 per le moto: sarà concluso entro 18 mesi altrimenti addio al finanziamento

Alessia Rotolo
Giornalista
  • 9 agosto 2018

Rendering del parcheggio dell'Ospedale dei Bambini a Palermo

Tra diciotto mesi il complesso dell'Ospedale dei Bambini Giovanni di Cristina di Palermo si arricchirà di un parcheggio multipiano a servizio delle famiglie, del personale ospedaliero, e probabilmente anche di tutti i cittadini, ma quest'ultimo passaggio sarà da definire in seguito.

Certo è che i genitori dei piccoli pazienti non si troveranno più in difficoltà per trovare posto per la propria auto. Il pacheggio da 3milioni di euro complessivi avrà quattro piani per 130 posti auto e 30 per le moto ed è stato finanziato con i fondi del "Patto per Palermo" quindi dallo Stato.

Sono partiti da quindici giorni i lavori di cantierizzazione all'interno del complesso del Giovanni di Cristina e attualmente visto che il parcheggio sorgerà in pieno centro storico a ridosso delle antiche mura medievali della città la sovrintendenza ha imposto la supervisione di un archeologo per eventuali ritrovamenti.

«Stiamo scavando in tre diversi punti - spiega Marco Correra della cooperativa Archeofficina che si sta occupando dei rilievi - per capire se ci sono reperti archeologici. Allo stato attuale tutto procede senza ritrovamenti, eventualmente sarà la stessa sovrintendenza a dare notizia dei ritrovamenti».

I finanziamenti essendo statali non sono ricaduti sui bilanci dell'azienda sanitaria per la soddisfazione del Commissario dell'Arnas Civico Giovanni di Cristina Giovanni Migliore.

«Cambierà completamente l'accoglienza per chi deve portare i bambini all'ospedale - spiega Migliore -. sarà un'opera strategica a disposizione di tutti gli utenti. Un servizio che migliorerà certamente le prestazioni complessive dell'ospedale».

Il finanziamento che è stato vinto dal Comune di Palermo è per l'Ospedale dei Bambini ma anche per il quartiere Albergheria, si capiranno in seguito quando si aprirà il bando per la gestione del parcheggio tra qualche mese se anche i residenti o i cittadini che arrivano in centro potranno e come usufruire dei nuovi posti auto.

Se non verranno rispettati i tempi di realizzazione del parcheggio (18 mesi) il Comune (e di conseguenza l'ospedale) potrebbe perdere il finanziamento.

articoli recenti