RICETTE

HomeNewsFood & WineRicette

Alla cassata (al forno) non si può proprio rinunciare: la video ricetta anche per celiaci

La ricetta del tradizionale dolce siculo in versione senza glutine e senza burro per tutti coloro che dopo la diagnosi della celiachia, non hanno rinunciato al gusto

Valeria Cosentino
Food blogger
  • 6 settembre 2023

Per visualizzare questo video, dai il tuo consenso all'uso dei cookie dei provider video.
Una frolla che racchiude ed abbraccia la crema di ricotta e gocce di cioccolata. La cassata al forno è il simbolo della Sicilia nel mondo.

Una vera delizia che continua ad essere apprezzata ovunque per il suo gusto unico e la sua storia millenaria.

Le origini di questo dolce risalgono all'epoca araba. Leggenda narra che un pastorello di origini arabe, durante una pausa dal gregge, mescolò all’interno di una ciotola, ricotta e zucchero. Ne nacque una crema buonissima che chiamò Quas’at, “Tazza” , proprio come la ciotola che aveva utilizzato.

Successivamente, a Palermo, durante il regno dell’ emiro Khalìl Ibn Ishàq, i cuochi di corte per preparare qualcosa di diverso dei soliti dolci, ebbero l’idea di racchiudere la crema di ricotta all’interno di uno scrigno di frolla. Il dolce ebbe così successo da essere tramandato da generazione in generazione con il nome di Cassata.

Qui trovate la ricetta della tradizione rivisitata da La celiaca dell'Etna in versione senza glutine e senza burro per tutti coloro che dopo la diagnosi della celiachia, non hanno rinunciato al gusto.

Adv
Ingredienti:

400 g di farina mix per pasta frolla Nutri Free
130 g di zucchero bianco semolato
100 ml di olio di semi 3 uova
20 ml di liquore Zibibbo o Marsala
1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci (senza glutine).
120 g di biscotti secchi senza glutine
zucchero a velo q.b.

Per la farcitura:

500 g di ricotta di pecora
60 g di zucchero a velo
60 g di gocce di cioccolato


Procedimento:

Per preparare la cassata al forno gluten free occorre innanzitutto preparare la frolla.
In una ciotola capiente lavorate le uova con lo zucchero aiutandovi con una frusta manuale.
Successivamente aggiungete il liquore Zibibbo, l'olio e mescolate.
Aggiungete la farina, il lievito ed iniziate a impastare con le mani il tutto con forza ed energia fino a creare un panetto liscio e omogeneo.

Questo tipo di frolla, proprio per l’aggiunta dell’olio al posto del burro, non necessita di riposo in frigo e la potete usare subito.

Su un piano da lavoro, infarinato con della farina di riso e con l’aiuto di un mattarello, stendete la frolla di 5 mm circa.
Prendete una tortiera a cerniera, foderate la base con della carta da forno, imburrate ed infarinate i bordi con della farina di riso, adagiate la frolla e rivestire la tortiera.

Togliete l’eccesso di pasta dai bordi.

In una ciotola, mettete la ricotta, precedentemente sgocciolata, aggiungete lo zucchero e le gocce di cioccolato e mescolate per bene.

Sistemate sopra la frolla stesa la metà dei biscotti precedentemente sbriciolati in maniera grossolana e aggiungete la crema di ricotta. Livellate il tutto per bene.

Aggiungete l’altra metà biscotti sbriciolati, ripiegate i bordi della frolla sul ripieno.

Stendete la frolla rimanente, aiutandovi con la tortiera. Fate un calco sopra la frolla, in modo da creare la sua copertura. Incidete il cerchio di frolla e chiudete la cassata. Sigillate bene i bordi.

Infornatela in forno ventilato, a 170° per circa 35/40 minuti.

Una volta pronta fatela raffreddare un po’ prima di tirarla fuori dalla tortiera, spolverizzatela con lo zucchero a velo …et voilà la cassata siciliana al forno senza glutine è pronta per essere gustata!

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

I VIDEO PIÙ VISTI