BAMBINI

HomeMagazineCultura

Chi ha detto che l'arte è solo per i grandi? "Van Gogh Art Lab" per i bimbi a Monreale

Un calendario di attività creative e giocose, in programma tutte le domeniche, pensate per fare avvicinare i bambini dai 5 anni in su all'arte e al pittore olandese

Balarm
La redazione
  • 14 febbraio 2018

L'impianto multimediale dedicato a Vincent Van Gogh che è allestito a Monreale fino al 29 aprile diventa teatro di un fitto calendario domenicale di attività per i piccoli organizzate dal blog BabyPlanner.

Si chiama "Art Lab VanGogh Multimedia Experience" ed è pensato per tutte le domeniche dal 18 febbraio al 29 aprile dalle 11 alle 13.

«Una vera e propria rassegna di laboratori creativi - come spiega Valentina Bruno, creatrice del blog – che punta a far conoscere ai bambini in modo curioso, divertente e stimolante il mondo dell’arte e in questo caso il grande artista Vincent Van Gogh, Ci piace portare le famiglie al museo, alle mostre e far vivere esperienze piacevoli in nuovi spazi».

Ma andiamo a vedere, uno per uno, gli eventi previsti: domenica 18 febbraio e domenica 25 marzo è organizzata la "Van Gogh music experience".

Dopo una breve introduzione sull’artista e la sua vita, i partecipanti avranno l’occasione di continuare il percorso della mostra riproducendo, a ritmo di musica, i paesaggi che caratterizzano la produzione artistica di Van Gogh, il quale era solito realizzare più dipinti dello stesso soggetto grazie a un tratto veloce e immediato. Materiali: colori a dito, cartoncino colorato/tele piccole.

Domenica 25 febbraio e domenica 8 aprile c'è il laboratorio "Costruire un albero", ispirato al metodo Bruno Munari®. Una volta arrivato nel Sud della Francia, Vincent rimane folgorato dalla natura che circonda la Provenza, tanto da farla diventare protagonista indiscussa di molte sue opere.

Tra frutteti, alberi di olivi e soprattutto cipressi, i bambini saranno invitati a riprodurre gli alberi secondo il metodo Bruno Munari® con colori a pastello, colla, cartoncino colorato, spago, pinze in legno.

Domenica 4 marzo e domenica 15 aprile è la volta di "Autoritratto: Come mi vedo? Chi sono?": mediante la tecnica del collage i partecipanti dovranno realizzare il proprio autoritratto, proprio come il nostro artista, che utilizzava l’autoritratto per verificare la sua identità e il suo stato interiore. Materiali: ritagli di giornale, cartoncini colorati, materiali di scarto.

Domenica 11 marzo e domenica 22 aprile invece c'è "Campo di grano in 3D: La natura domina le opere di Vincent". Un altro soggetto ripetuto in maniera ossessiva fu il proprio Campo di grano con corvi, fiordalisi o sotto le nuvole temporalesche, i partecipanti al laboratorio dovranno rielaborare il soggetto con materiali di scarto, lasciando libero sfogo alla fantasia. Materiali: colla, forbici, materiali di scarto.

Domenica 18 marzo e domenica 29 aprile, per conludere, i laboratori hanno il titolo di "In fuga verso il sole". Dopo il periodo parigino, Vincent decide di spostarsi verso il sud della Francia, esattamente ad Arles, per poter ritrovare un po’ di calma.

Con l’utilizzo di scatole, cartoncini colorati i partecipanti al lab dovranno ricostruire, in gruppo, la cittadina di Arles. (il laboratorio può essere presentato come laboratorio per famiglie). Materiali: scatole, cartoncini colorati, carta pesta, colla, scotch, materiale di scarto.

I laboratori creativi coinvolgono bambini in attività diverse, creative ed artistiche nella sala dedicata agli Art Lab al piano terra del complesso monumentale Guglielmo II, a Monreale: sono invitati a partecipare piccoli a partire dai 5 anni in su.

La partecipazione alle attività, che avranno la durata di un’ora, prevede un biglietto di 10 euro a bambino, biglietto che può essere acquistato online oppure in biglietteria o ancora telefonicamente al numero 091.334359, l’accesso alle attività è a numero chiuso.

I partecipanti al laboratorio possono entrare a visitare l'allestimento multimediale (aperto fino al 29 aprile) ispirato alla vita e alle opere di Van Gogh a un prezzo ridotto: 5 euro i bambini e 8 euro gli adulti (per ulteriori informazioni su orari e costi consulta l'evento a questo link).

L'impianto multimediale prende in esame, attraverso proiezioni in diversi grandi monitor, la vita e le opere di Van Gogh con la visione in video di molti dipinti e disegni realizzati nel corso della sua esistenza, completata con informazioni in italiano e inglese, delle fasi artisticihe vissute dal pittore olandese negli ultimi dieci anni della sua vita.

articoli recenti