CRONACA

HomeNewsAttualitàCronaca

Dai Mondiali in Qatar alla Santuzza di Palermo: le novità del "Fistinu spettacolare"

Vi sveliamo le ultime novità del 400° Festino di Palermo: dalla società (milanese) che organizza eventi internazionali alla nuova statua che "abbraccia" i palermitani

  • 14 maggio 2024

La sfilata del Carro di Santa Rosalia davanti alla Cattedrale di Palermo

Una Santuzza che abbraccia la città di Palermo, in segno di accoglienza e speranza. È proprio questo il tema del 400esimo Festino di Santa Rosalia. Ma non solo: una serata, quella del 14, con artisti locali e internazionali. Tutto questo è il (tanto) atteso "Fistinu", quest’anno più internazionale che mai.

La statua di “Rusulia”, la Santuzza, verrà svelata domenica 26 maggio, al Santuario di Monte Pellegrino. Una data simbolica poiché, proprio il 26 maggio di 400 anni fa, cominciarono, nella grotta i lavori dove furono trovate le spoglie di Rosalia Sinibaldi.

«Sarà benedetta la nuova statua che si ergerà sul carro di questo Festino che si preannuncia essere spettacolare», fa sapere l’assessore comunale Giampiero Cannella.

«Per volontà dello stesso Cannella e del sindaco di Palermo, Roberto Lagalla, è stata realizzata la statua, la cui postura prevede le braccia aperte, come se volesse raccogliere la città – spiega Gaspare Simeti, dirigente dell’Ufficio Teatri, Spettacoli e Coordinamento Eventi del Comune di Palermo -. Con la condivisione dell’Arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice e di Padre Filippo Sarullo, parroco della Cattedrale di Palermo, abbiamo mandato le immagini di quello che volevamo realizzare. La statua è stata creata dalla società Ruilab, e disegnata da Filippo Sapienza».
Adv
Intanto, si conferma il carattere internazionale che era stato già annunciato per questo tanto atteso 400esimo Festino: è, infatti la Balich Wonder Studio ad aggiudicarsi l’edizione di quest’anno. Alla società milanese, che ha organizzato l'evento di apertura dei Mondiali di calcio in Qatar e la Pubblifest, è stato attribuito il punteggio maggiore dalla commissione di valutazione.

L’azienda di Marco Balich, creativo veneziano di 62 anni, ha superato la Vm Agency con la G2 Eventi, che si era occupata della 394esima edizione del Festino.

La prossima settimana è prevista l'assegnazione ufficiale della gara per un totale di 750 mila euro.

«All’avviso pubblicato dal Comune hanno risposto due società di rilievo internazionale – prosegue Cannella -. Si è riunita la commissione tecnico scientifica che, sulla base delle valutazioni effettuate, ha assegnato il punteggio maggiore alla Balich Wonder studio. Sarà, quindi, un Festino spettacolare.

Non abbiamo i dettagli e non potremmo darli ora, perché verrà annunciato il tutto qualche settimana prima del Festino. Dalla proposta, però, sappiamo che ci sarà l’intervento di artisti celebri a livello locale e internazionale. Lo standard sarà elevato».

Quel che si sa già è che saranno 36 gli spettacoli dal vivo in giro per le periferie di Palermo, condite con mostre, presentazione di libri e naturalmente l'immancabile sfilata del Carro trionfale. Un cartellone di eventi che, in via eccezionale, è partito da maggio e proseguirà fino al 2025.

Il Comune, inoltre, a breve pubblicherà un altro bando per chi dovrà occuparsi delle luminarie e dei tradizionali giochi pirotecnici.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI