ATTUALITÀ

HomeMagazineSocietàAttualità

Finalmente ci siamo: apre (a due passi da Palermo) il settimo Decathlon della Sicilia

Dopo anni di accordi finiti in fumo, ricorsi al Tar e problemi burocratici, ecco finalmente la sigla ufficiale del contratto firmato dal colosso francese di abbigliamento sportivo

Balarm
La redazione
  • 14 gennaio 2022

Decathlon

All'indomani del nulla di fatto per l'ex area della Coca Cola (in cui sorgerà invece un food store della catena Lidl), arriva la bella notizia. Decathlon arriva finalmente a Palermo. Anzi, per essere più precisi si avvicina di tanto al capoluogo siciliano.

Il settimo store siciliano, infatti, apre le sue porte nel centro commerciale Poseidon di Carini, in provincia di Palermo. Dopo anni di accordi finiti in fumo, ricorsi al Tar e problemi burocratici, ecco finalmente la sigla ufficiale del contratto da parte del colosso francesce di abbigliamento sportivo e l'area commerciale individuata nella zona.

L'apertura del nuovo store - che si aggiunge a quelli di Catania, Milazzo, San Cataldo, Melilli, Ragusa e il più recente a Trapani - è prevista per il mese di giugno e accoglierà 33 dipendenti, tra collaboratori e collaboratrici, su una superficie di oltre 2800 metri quadrati.

Un'apertura che «si inquadra nei piani di sviluppo 2022 dell'azienda, raggiungendo un territorio in cui già da tempo sono nate relazioni di partnership con club e associazioni sportive», spiegano i vertici.



«Palermo rappresenta un territorio molto ricco dal punto di vista delle occasioni per praticare sport - spiega Cristiano Riccardi, Area Manager di Decathlon Italia -, dalle attività acquatiche a quelle più legate all’outdoor, il contesto naturale offre molteplici scenari. Siamo fieri di aggiungere ai 6 negozi già aperti sull’Isola questo nuovo punto di incontro per sportivi e sportive».

«Il progetto sull’Isola - aggiunge Riccardi - non si estingue con l'apertura di un ulteriore punto vendita. L’obiettivo è andare oltre la vendita di prodotti ed istituire con il territorio relazioni proficue con tutte le realtà che abbiano a cuore la diffusione dello sport e della vita attiva: club, scuole, associazioni».
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI