INCONTRI DI GRUPPO

HomeFormazioneSport e benessere

Gioco d'Azzardo Patologico: incontri allo Studio Solidale di Psicoterapia

Balarm
La redazione
  • 6 maggio 2017

La dottoressa Cristina Lo Bue organizza, a partire dal 6 maggio, presso lo Studio Solidale di Psicoterapia, incontri di gruppo per riflettere sul Gioco d'Azzardo Patologico (GAP) e informare chiunque sia interessato a questo disturbo, al suo trattamento e all'aiuto concreto che può essere dato a familiari e amici la cui vita sociale, lavorativa, affettiva e familiare può esserne stata condizionata. Informazioni ai numeri 320.7031935, 389.9617605.

Sono circa 900 mila gli italiani affetti da Gioco d'Azzardo Patologico (GAP). Un dato in aumento considerando che è un fenomeno sempre più giovanile, in cui il gioco diventa momento di aggregazione e accettazione sociale.

Una dipendenza, a differenza delle “tradizionali” dipendenze da sostanze, che è socialmente accettata e facilmente accessibile: si può giocare in qualunque luogo (tabaccheria, centri scommesse distribuite in ogni angolo della città) e in qualunque momento da pc e smartphone, con il rischio di sviluppare anche una dipendenza da internet.