COMICITÀ

HomeMagazineLifestylePersonaggi

Giù in Sicilia senza dover vendere un rene: su Terronair sali a bordo e dividi la benzina

Il duo comico de "I Sansoni" lancia in rete il video di una nuova fantomatica compagnia aerea pronta a scalzare dal podio anchele risate de "L'aereo più pazzo del mondo"

Balarm
La redazione
  • 19 dicembre 2019

«Con il prezzo del biglietto? Ci viene un aereo». È così che è nata la compaglia aerea Terronair, l'originalissima creazione del duo comico de "I Sansoni" che, insieme al giornalista Tancredi Bua, ha lanciato in rete il video promozionale della nuova (inventata) flotta che già ha decine di migliaia di viaggiatori del web pronti a salire a bordo.

La fantomatica compagnia è nata per contrastare i biglietti proibitivi per tornare in Sicilia a Natale. Cosa che ha fatto scendere in campo anche la Regione Siciliana con questi bus (veri) che possono far spendere meno agli studenti universitari.

Il presupposto è di tutto rispetto e sin dalle prime battute: «Terronair è la compagnia aerea che ti fa partire senza dover vendere un rene per salire a bordo e tornare in Sicilia». Poche regole ma pratiche per viaggiare con il duo de "I Sansoni" formato da Fabrizio e Federico Sansone: il biglietto è simbolico, costa un euro e cinquanta e serve a dividere il costo della benzina per decollare.

Meravigliose, infine, le raccomandazioni di sicurezza e di viaggio a bordo del velivolo. È obbligatorio cedere cose buone da mangiare ai vicini di posto e non si possono salire valige piene in modo che al rientrano si possano stipare per bene conserve di ogni genere e tipo oltre a cassare e altri dolci.

La compagnia aerea, che richiama il famosissimo film "L'aereo più pazzo del mondo" offre infine ombrelloni e altre comodità da spiaggia giusto sotto i sedili. Cose da usare solo in caso d'ammaraggio.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

VIDEO RECENTI