ITINERARI E LUOGHI

HomeMagazineTurismoItinerari e luoghi

Guarda Palermo dall'alto ed è unico nel suo genere: vi sveliamo il castellaccio di Monreale

Oltre ad avere una funzione militare di avvistamento e difesa, il castellaccio era destinato anche a luogo di riposo per i monaci del vicino monastero di Monreale

Balarm
La redazione
  • 9 dicembre 2021

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori
Basta fare pochi chilometri da Palermo per immergersi in un'altra atmosfera e scoprire un luogo suggestivo che forse non tutti conoscono.

Questa volta @ingiroconmilo - al tempo Carmelo Di Salvo, videomaker che ha realizzato il video che vi proponiamo - ci porta al Castellaccio di Monreale o Castello di San Benedetto.

Unico esempio della Sicilia Occidentale di monastero/fortezza militare, il castellaccio si trova su Monte Caputo da cui domina la Valle dell'Oreto e la città di Palermo.

Costruito intorno al XII secolo sotto Guglielmo II insieme ai più famosi Duomo e Monastero di Monreale, il castello è un esempio dell'architettura arabo-normanna in Sicilia.

Faceva parte integrante di un vasto sistema di difesa-controllo del territorio conseguente alla conquista dell'Isola dal 1061 al 1072. Oltre alla funzione militare di avvistamento il castellaccio era destinato anche a luogo di riposo per i monaci del vicino monastero di Monreale.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

I VIDEO PIÙ VISTI DEL MESE