BANDI E LAVORO

HomeBandi e lavoro

Il Master: "Comunicazione dei Beni Culturali"

Balarm
La redazione
  • 20 ottobre 2010

L’Università degli studi di Palermo emana per l’anno accademico 2010/2011 il bando di concorso per titoli ed esami relativo al Master di I livello, della durata di un anno, in “Comunicazione dei Beni Culturali Museali e del Territorio” attivato presso la Facoltà di Architettura. La domanda, scaricabile dal sito dell’Università, dovrà essere consegnata alla Segreteria Master, entro le ore 13 di mercoledì 8 dicembre. Al bando possono partecipare i laureati in discipline umanistiche, architettoniche e delle scienze naturali, operatori del settore dei beni culturali, dipendenti di pubbliche amministrazioni comunali, provinciali, regionali, europee, addetti stampa, capi ufficio stampa, giornalisti, aspiranti giornalisti, operatori del settore delle pubbliche relazioni, e degli uffici relazioni esterne ed istituzionali di aziende della comunicazione, dell’editoria, della produzione cinematografica – documentaristica, purché in possesso di laurea triennale. Il numero dei posti disponibili è 50, mentre il numero minimo di iscritti per l’attivazione del master è di 15 studenti. Il Master si propone come obiettivo principale il perfezionamento ricorrente della preparazione di base posseduta dai laureati, in particolare nelle discipline architettonico-urbanistiche, delle scienze naturali, della comunicazione o umanistiche, e diretto inoltre, nei confronti di soggetti che abbiano conseguito esperienze professionali in settori e strutture pubbliche e private dei beni culturali, architetti, archeologi, giornalisti, professionisti nei settori della comunicazione e della mediazione culturale. E’ importante infatti che i partecipanti siano già in possesso di conoscenze specifiche che consentano di svolgere attività in tutti quegli ambiti in cui siano richieste competenze in materia di gestione dell’informazione e della comunicazione nel campo dei beni culturali, museali e del territorio, anche su scala internazionale e soprattutto europea. L’obiettivo generale, invece, è quello di introdurre una conoscenza tecnologica multidisciplinare e approfondita delle tecnologie digitali avanzate nel settore archeologico e dei beni culturali per la conoscenza, la comunicazione e la valorizzazione dei beni culturali. Dopo la consegna della domanda al Master i candidati dovranno presentarsi al colloquio attitudinale che si svolgerà martedì 14 dicembre a partire dalle ore 14 presso il Dipartimento Città e Territorio, Facoltà di Architettura. A seguito delle selezioni la graduatoria ufficiale sarà resa pubblica mediante affissione presso la Segreteria Master. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 091.6075231.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI