INIZIATIVE

HomeMagazineTerritorioAttualità

Ingressi illimitati e sconti tutto l'anno: nasce la card per vivere l'Orto Botanico di Palermo

Il polmone verde della città, amato dai turisti (terzo per numero di presenze dopo Cappella Palatina e Teatro Massimo), vuole creare così una grande community

Balarm
La redazione
  • 14 febbraio 2020

Le Ortocard dell'Orto Botanico di Palermo

Vivere l’Orto. Che vuol dire scegliere uno stile "green", ecocompatibile, leggero, fiorito, profumato. Che vuol dire aria, aria e ancora aria.

Il polmone verde della città, amatissimo dai turisti (terzo per numero di presenze dopo Cappella Palatina e Teatro Massimo), vuole riunire i suoi "estimatori" e creare una grande community che lo segua da vicino, collabori con idee, partecipi attivamente, ma anche che sostenga i progetti. E siccome sarebbe un "atto d’amore" per l’Orto Botanico, perché non lanciare una "card" proprio per San Valentino?

«L’idea è quella di rendere l’Orto Botanico sempre più ospitale e godibile - spiega Paolo Inglese, direttore del SiMuA, il Sistema Museale di Ateneo –, soprattutto per gli appassionati, cittadini e non. Il costo della card si ammortizza in una settimana e sarà utile anche per chi vorrà provare la nuova caffetteria che aprirà a breve, sempre nel verde».

Una card social, smart e allegra sin dal primo approccio, dal design e dalla cover che richiamano in maniera indelebile il giardino fiorito dei Fallen Fruit, pensato esclusivamente per il front office, reso il primo "desk" d’arte di un museo vivente come è appunto l’Orto Botanico.

Ortocard è un progetto nuovo, pensato da CoopCulture - che gestisce i servizi dell’Orto Botanico dell’Università degli Studi di Palermo - partendo dall'idea che l’integrazione tra beni culturali e territorio sia una leva fondamentale di sviluppo delle economie locali.

«Un vero e proprio passpartout per gli Amici dell’Orto – interviene il direttore di CoopCulture, Letizia Casuccio -, esattamente come avviene in tanti musei internazionali che hanno creato una community di amatori attorno alle loro collezioni. Consapevolezza, amore ed energia: l’Orto Botanico li sprigiona, noi siamo pronti a riceverli».

La card (che è nominativa) costerà 40 euro, ma in promozione a 30 euro per i primi 50 sostenitori. Si può acquistare online oppure direttamente presso la biglietteria dell'Orto Botanico.

La card offrirà, oltre all’ingresso illimitato all’Orto Botanico, una maggiore offerta, più attenzioni, più convenienza per l’acquisto di eventi, manifestazioni e servizi (bookshop, esperienze, caffetteria), ma soprattutto la creazione di una community capace di realizzare esperienze esclusive e un canale informativo dedicato.

La card include: ingressi illimitati all’Orto Botanico per 365 giorni dal primo utilizzo, ingresso ridotto agli eventi dell’Orto, ingressi illimitati alle mostre dell’Orto. Tante agevolazioni anche con sconti per l'acquisto di servizi di audioguida, visite guidate, laboratori; sconto al bookshop dell’Orto sconto alla caffetteria dell’Orto (di prossima apertura).

Inoltre i possessori dell'Orto Card avranno la priorità sull’acquisto e sull’ingresso agli eventi, un nuovo canale informativo dedicato e esperienze esclusive solo per loro.

ARTICOLI RECENTI