STORIA

HomeMagazineCultura

L'Etna per una notte impallidisce: la festa di Sant'Agata del 1950 vista dall'istituto Luce

L'Istituto Luce, ente morale e propagandistico di Benito Mussolini, racconta in un video in bianco e nero la monumentale festa di Sant'Agata del febbraio del 1950

Balarm
La redazione
  • 4 febbraio 2019

La festa più importante dell'anno per gli abitanti di Catania, una festa che illumina tutta una notte la città dell'Elefante al punto da fare impallidire l'Etna.

Le immgini del video sono state catturate dalle videocamere dell'Istituto Luce nel febbraio del 1950 e nell'archivio dell'ente sono ancora oggi conservate.

L'Istituto "Luce", l'Unione Cinematografica Educativa, è stata una società per azioni italiana creata nel 1924, durante il ventennio fascista.

Da subito divenuto un potente strumento di propaganda del regime, è anche la più antica istituzione pubblica destinata alla diffusione cinematografica a scopo didattico e informativo del mondo nata con l'intento di sviluppare l'educazione della popolazione italiana allora analfabeta attraverso le immagini.

Dal dopoguerra in poi l'Istituto si occuperà della produzione di numerosi documentari e di film: alcuni di questi diretti da Pupi Avati, Marco Bellocchio, Claude Chabrol, Liliana Cavani, Mario Monicelli, Ermanno Olmi e Ettore Scola.

La società viene fusa con Cinecittà Holding S.p.A. così nel ​​​​​​2009 nasce la società per azioni Cinecittà Luce S.p.A., che nel 2011 diventa infine Istituto Luce Cinecittà.

ALTRI VIDEO