ASTRONOMIA

HomeMagazineSocietàAmbiente

La cometa Neowise "bacia" lo Stagnone di Marsala: il silenzio della notte diventa magia

Dopo il passaggio su Isola delle Femmine e lo spettacolo sopra l'Etna che sembrava salutare con la lava ecco un altro scatto memorabile della cometa sul cielo di Sicilia

Dario La Rosa
Giornalista
  • 11 agosto 2020

La cometa Neowise sullo Stagnone di Marsala (foto Dario Giannobile)

Se la cometa Neowise fosse stata una turista che si diverte su Instagram sarebbe di certo stata eletta come la migliore influencer a disposizione della Sicilia per promuovere le sue bellezze.

Su questo non c'è dubbio perché, dal cielo di Isola delle Femmine all'incredibile passaggio sopra l'Etna, sta rendendo ogni scorcio dell'Isola un vero spettacolo da ammirare come in un sogno a occhi aperti.

Oltre a lei dovremmo di certo ringraziare il suo staff per avere reso così affascinante il suo passaggio sul nostro cielo. In questo ci viene in aiuto un siciliano. Si chiama Dario Giannobile ed è uno di quelli che ama fare fotografie mentre tutt'intorno regna il silenzio.

Li chiamano astro fotografi e sono coloro i quali amano restituirci lo spettacolo del cielo sotto forma di cartoline da appendere e guardare tutte le volte che vogliemo avere il cielo vicino, per sentirci parte dell'infinito e continuare a sognare, anche ad occhi aperti.

Oggi Dario ci ha regelato un altro suo scatto, questa volta sopra il cielo dello Stagnobne di Marsala, il luogo da cui nasce il sale.

«Il sale - scrive sul suo post di Facebook - ha costituito per millenni una risorsa preziosissima per qualunque popolo del pianeta. Oltre agli ovvi usi alimentari, come insaporire il cibo o conservarlo, il sale ha rappresentato nell’antichità una vera e propria moneta di scambio e una fonte di ricchezza capace di far crescere o distruggere imperi».

Oggi il sale ha anche il sapore della bellezza.
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI