AMBIENTE

HomeNewsAttualitàAmbiente

Le mareggiate hanno "mangiato" la strada: la pista ciclabile di San Leone è crollata

A denunciare la situazione è Mareamico che aveva chiesto a tutti gli Enti interessati di intervenire per evitare quello che poi è accaduto. La Regione è stata avvertita

Balarm
La redazione
  • 12 febbraio 2024

Per visualizzare questo video, dai il tuo consenso all'uso dei cookie dei provider video.
È l'unica strada che porta al mare e adesso non c'è più.

Divorata dalle mareggiate, a San Leone - frazione balneare di Agrigento - una parte di pista ciclabile è crollata finendo direttamente in mare.

A denunciare la situazione è Mareamico che già da settimane aveva chiesto a tutti gli Enti interessati di intervenire per evitare che l'erosione costiera "si mangi" la pista ciclabile.

Purtroppo, si legge nella nota dell'associazione ambientalista, «l'immobilismo e lo scarso decisionismo hanno avuto la meglio e, nonostante inutili conferenze dei servizi e roboanti dichiarazioni: la pista ciclabile è caduta in mare».

A rassicurare la comunità è Giusi Savarino, deputato regionale di Fratelli d’Italia, che in una dichiarazione comunica di aver chiesto all’assessore regionale alle Infrastrutture, Alessandro Aricò, di «intervenire urgentemente per il tramite del Dipartimento regionale tecnico e del Genio civile per la messa in sicurezza, non procrastinabile in considerazione degli ultimi eventi, del viale delle Dune, a San Leone. Mi è stato assicurato il massimo impegno in tempi brevissimi».
Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

I VIDEO PIÙ VISTI