TEATRO

HomeMagazineCulturaTeatro

Al teatro Lelio "La soubrette in dieci mosse"

La migliore soubrette d’operetta italiana Silvia Felisetti, canterà brani tratti da generi diversi tra loro, per ripercorrere la storia della soubrette

Dopo l’appuntamento musicale con gli Apple Scruffs, il Teatro Lelio (via Antonio Furitano 5/a, Palermo) propone, nell'ambito della Stagione 2010/2011 uno spettacolo frizzante e divertente: domenica 30 gennaio alle 18 sarà di scena "La soubrette in dieci mosse", accattivante e simpatica rappresentazione che ripercorrerà la storia della soubrette dal ‘700 a Wanda Osiris.

La migliore soubrette d’operetta italiana Silvia Felisetti, canterà brani tratti da generi diversi tra loro, risalenti a diverse epoche: dalla musica da camera all'opera lirica, dal musical all'operetta, il soprano dimostrerà tutta la sua versatilità. Saranno eseguiti i brani Vedrai carino (dal “Don Giovanni” di Mozart), Aria di Rosina (dal “Barbiere di Siviglia” di Rossini), Stornello (di Giuseppe Verdi), Aria di Musetta (dalla “Bohème” di Puccini), Marchese mio (dal “Pipistrello” di Strauss), Valzer di Frou Frou (da “La Duchessa del Bal Tabarin” di Bard), Canzone della esse (da “Al Cavallino Bianco” di Benatzky), Can Can (da “La vie parisienne” di Offenbach), Ninì Tirabusciò (canzone napoletana) Memory (dal musical “Cats”) e Sentimental.

Silvia Felisetti sarà accompagnata dal pianista Roberto Barrali, e ogni brano cantato sarà intervallato da momenti di prosa semiseria o comica. Il costo dei biglietti va dai 17 euro (a prezzo intero) ai 13 euro (ridotto) per possessori di Carta Duo, Ideanet, Diamond Card, Pubblilandia. I biglietti possono essere acquistati presso il botteghino del teatro, a partire da una settimana prima dello spettacolo, tutti i giorni, esclusa la domenica, dalle 9.30 alle 13 e dalle 17 alle 19.30; per ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 091.6819122 o consultare il sito www.teatrolelio.it.

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE