HomeMagazineBalarm

Balarm.it si rifà il trucco

Sostanzialmente si è cercato di lavorare sullo spazio, la grandezza e lo stile dei caratteri. Cambia la parte centrale del sito che ora ospita articoli più grandi

Fabio Ricotta
Giornalista e imprenditore
  • 17 maggio 2009

Sono passati dieci anni dalla mia prima esperienza di "giornalista online" (i più attenti ricorderanno il giornale online Palermoinmusica) e da allora il modo di fruire della rete è cambiato e si è evoluto. Diventa così fisiologico, compatibilmente con le proprie possibilità, cercare di stare al passo coi tempi e rendere sempre più usabile un sito. Specialmente se si tratta di un giornale online, visto che ormai Internet è il luogo in cui le informazioni viaggiano più velocemente. Di più rispetto alla televisione, alla radio e ovviamente ai quotidiani stampati che oggi più che mai riportano le notizie di ieri. Balarm.it cambia in parte il suo aspetto e lo fa per venire incontro ai numerosi lettori che ogni giorno lo utilizzano per informarsi su ciò che offre il territorio palermitano e in parte della provincia riguardo le attività, le iniziative e gli eventi culturali e di intrattenimento.

Sostanzialmente si è cercato di lavorare sullo spazio, la grandezza e lo stile dei caratteri. Cambia la parte centrale della home page che ora ospita articoli più grandi e più facili alla lettura. Maggiore visibilità al calendario degli eventi ed al banner posto nella parte superiore della home page che passa al formato standard internazionale di 728x90 pixel. Cambia anche il sistema di rotazione dei banner che adesso avviene in maniera sequenziale ad ogni aggiornamento di pagina. Questi sono i cambiamenti che sono sicuro renderanno più gradevole alla lettura Balarm.it. E adesso un appello a tutti i lettori. Chiunque di voi avesse dei suggerimenti o delle idee volte al miglioramento di questo giornale, può inviare una mail all'indirizzo redazione@balarm.it. Buona lettura.