TEATRO

HomeMagazineCulturaTeatro

“Caligola Night”, deliri d’onnipotenza

Maria Teresa de Sanctis
Attrice, regista teatrale e scrittrice
  • 7 aprile 2004

A Palazzo Belmonte Riso, corso  Vittorio Emanuele 361 a Palermo, il Circuito Regionale Siciliano presenta il 7 e 8 aprile alle ore 21.15 (biglietto intero euro 8, ridotto/Ideanet 6 euro) “Caligola Night Livedi e con Claudio Gioè, un’analisi della figura dell’imperatore romano dall’interno del suo io. E’ una prima assoluta questo nuovo appuntamento della rassegna “Assud” (costumi Valentina Ponticelli, disegno luci Alessandro Arena, aiuto regia Manuela Ventura). L’imperatore Caligola, passato alla storia come l’emblema della follia al potere, è al centro di questo lavoro. Dice l’autore: «spesso si trascura nell’analisi storica di un dittatore, il fatto che tutte le sue idee, le conseguenti azioni, la pianificazione di stermini di massa, il culto personale e i deliri d’onnipotenza più o meno mascherati, provengono pur sempre da un uomo e Caligola in questo senso mi sembra paradigmatico, anche in considerazione della sua giovane età. Per questo motivo il campo di battaglia dello spettacolo è proprio il corpo dell’imperatore, chiuso nel proprio delirio, imprigionato nelle sue idee e condannato a  vivere ascoltando l’eco solitaria della propria voce in un vuoto castello. Da soli con se stessi tutto ciò che l’io (anche quello di Caligola) può sperare di fare è sentirsi padrone in casa d’altri».  E aggiunge: «Si è sempre liberi a discapito di qualcun altro… Io per esempio sono libero da me stesso a discapito di me». Informazioni e prenotazioni al numero 091.347543.

ARTICOLI RECENTI