L'anniversario

HomeMagazineCultura

Falcone: un ricordo celebrato in musica

Balarm
La redazione
  • 22 maggio 2004

Sarà la musica, linguaggio internazionale al di sopra di tutte le differenze ed i colori, a suggellare l’annuale manifestazione per celebrare il dodicesimo anniversario della strage di Capaci, a conclusione del corteo che domenica 23 maggio alle ore 15 partirà dal Tribunale di Palermo per mantenere viva la memoria di Giovanni Falcone e Francesca Morvillo, dopo il consueto scioglimento della “catena umana” dinnanzi all’“albero Falcone”, previsto per le 18 circa. Al concerto, che si svolgerà in piazza Magione a Palermo, prenderanno parte i gruppi musicali studenteschi Sizè, Baldorìa, Umana Fragilitas, vincitori del concorso “Una canzone per Falcone”, indetto dalla Consulta Provinciale degli Studenti di Palermo.

La serata, presentata da Paola Maugeri, proseguirà con due dei migliori gruppi della scena musicale giovanile palermitana, Baskaren e Akkura, per culminare nell’esibizione di Teresa De Sio e Caparezza, la cui sensibilità artistica li ha indotti a partecipare come impegno civile e morale nel ricordo della figura del giudice palermitano, al fine di trasmettere ai giovani, attraverso la musica, valori positivi contro la mafia e l’illegalità, per la pace e la non-violenza, per la diffusione della legalità e di un modello di convivenza civile e democratica. Il concerto è organizzato dalla Fondazione Giovanni e Francesca Falcone in collaborazione con le consulte provinciali degli studenti di Palermo e Roma ed il locale Blow-up di Palermo (che ha ospitato i concerti di premiazione dei gruppi studenteschi).

ARTICOLI RECENTI