CULTURA

HomeMagazineCultura

“Festa Pizzo Free”, edizione numero tre

Alessia Rotolo
Giornalista
  • 15 maggio 2008

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori

Per il terzo anno consecutivo il comitato Addiopizzo torna in piazza Magione, il 16 e 17 maggio, per la “Festa Pizzo Free”, due giorni di fiera del consumo critico, con i ragazzi delle scuole di Palermo che presenteranno i loro lavori musicali e teatrali, dibattiti e concerti. Un'occasione per fare il bilancio di un anno di attività e un momento in cui la cittadinanza incontra gli esercizi aderenti alla campagna “Contro il pizzo cambia i consumi” che, a maggio 2008 sono diventatati 280. Il progamma prevede per venerdì 16 maggio, di mattina alle ore 10 la kermesse musicale e teatrale delle scuole aderenti al progetto, con intermezzi musicali e verrà presentata un'istallazione di architettura partecipata contro il pizzo. Il pomeriggio si apre con il concerto dei Jumpin Up (swing, jive and jump blues) per poi passare ad una tavola rotonda dove gli studenti "interrogheranno" i magistrati della DDA di Palermo. Alle 18 ci sarà un dibattito di verifica e confronto con la cittadinanza dopo un anno di lavoro. Infine, la sera dalle 21.30 spazio ai concerti dei Kaiorda, con il loro folk tradizionale, dei Combomastas (hip hop) e a concludere i Folkabbestia, band folk rock di Bari.



Sabato 17 la giornata si apre alle ore 10 con la kermesse musicale e teatrale a cura delle scuole aderenti al progetto "Addiopizzo scuola 2008", e proseguirà con le esibizioni di artisti da strada per poi passare ai giochi di educazione ambientale per bambini, a cura della sezione Wwf di Palermo. Alle ore 11 il primo dibattito sul tema "Associazionismo e cittadinanza attiva". Alle 18 il secondo dibattito "Informazione libera, e borghesia mafiosa", dove interverranno diversi giornalisti tra cui Nino Amadore, Lirio Abbate, Riccardo Arena, Enrico Bellavia e Pino Maniaci. Alle ore 21 sarà la volta della presentazione del video di Roberto Cavosi su Addiopizzo. E anche per la seconda sera dalle ore 21.30 largo ai concerti: saliranno sul palco i Moque (post rock), poi i Combomastas (hip hop), a seguire i New Blatters (italian combat beat) e per concludere Irene Fauci con Valeria Cimò e J.&E e le intramontabili Le Cozze. L'ingresso alla manifestazione è libero. Maggiori informazioni sul sito di Addiopizzo all'indirizzo www.addiopizzo.org

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE