RAGAZZI

HomeMagazineScuola e Università

L'avventura sulle Madonie: i campi estivi per i ragazzi

Attività legate al territorio e al rapporto con la natura dal forte taglio educativo: sono i Campi estivi al Parco Avventura Madonie per ragazzi tra gli 8 e i 15 anni

Balarm
La redazione
  • 11 luglio 2016

Finisce la scuola e i ragazzi si ritrovano a tu per tu con la noia quotidiana. I genitori hanno sempre meno tempo da dedicare al tempo libero da trascorrere coi figli e, di conseguenza, i bambini hanno sempre più necessità di essere protagonisti delle proprie avventure e di non delegarle ai personaggi dei videogiochi.

Si è ormai persa quella sana abitudine di giocare all’aperto, di avere un rapporto con la natura, di sporcarsi le mani con la terra e arrampicarsi sugli alberi.

Il Parco Avventura Madonie vuole recuperare questo rapporto, organizzando dei campi estivi dedicati a ragazze e ragazzi di età compresa fra gli 8 e i 15 anni nel campo base di Piano Zucchi, ad Isnello, nel cuore del Parco Regionale delle Madonie.

I campi estivi iniziano il 26 giugno e sono 5, ognuno della durata di 8 giorni. Sono disponibili gli ultimi posti per l'ultimo campo estivo in programma dal 24 al 31 luglio. Per partecipare è necessario inviare una email a info@parcoavventuramadonie.it o chiamare i numeri 091.7487186, 338.1006438 e 331.7075029.



Durante la settimana i ragazzi, costantemente accompagnati dagli esperti (uno ogni 8 partecipanti), svolgeranno tante attività legate al territorio, al rapporto con la natura e a giochi educativi dal forte taglio avventuroso.

Si aiuteranno i ragazzi a recuperare la confidenza con la vita pratica, coinvolgendoli in attività che prevedono il metodo del problem solving. Così verrà insegnato loro ad orientarsi con carta topografica e bussola, con l’aiuto del sole e delle stelle, ma anche a costruire un riparo, ad accendere un fuoco e a costruire un ponte tibetano con i nodi.

Potranno trascorrere una intera giornata al Parco Avventura e divertirsi coi percorsi acrobatici per poi passare una notte nelle tende sospese. Parteciperanno al battesimo della sella per la loro prima volta a cavallo, impereranno a tirare con l’arco e, la cosa più importante, a capire cosa vuol dire essere indipendenti, affrontando la lontananza da casa in un ambiente che stimola l’aggregazione e la condivisione.

Tutte le attività prevedono delle conversazioni in inglese durante le quali saranno insegnati i termini tecnici e sarà stimolato il dialogo. Passeggiate fra i sentieri delle Madonie in compagnia della bussola, si alterneranno alla pesca sportiva con rilascio e a percorsi in mountain bike.

Ogni notte si trascorrerà in tende da campo attrezzate con letti a castello e i pasti saranno sempre curati secondo un’alimentazione calibrata e salutare, così da poter educare i ragazzi ad un corretto rapporto col cibo.

Per conoscere nel dettaglio tutte le attività, le date e i costi di partecipazione, è possibile visitare la pagina web dedicata ai campus estivi e la pagina Facebook del Parco Avventura Madonie.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci:
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.

ARTICOLI RECENTI