HomeMagazineCultura

“Le Sei Corde” degli Amici della Musica

Tonya Puleo
Ospite
  • 13 dicembre 2004

Dopo un’estate jazz firmata dal “Summernight”, l’antica residenza dei Florio Villa del Pigno (via Angiò 27 a Palermo), si rifà il trucco per ospitare la Seconda edizione della rassegna di musica per chitarra “Le Sei Corde”, evento conclusivo del programma del 2004 degli Amici della Musica, in collaborazione con l’Istituto dei Ciechi. Cinque gli appuntamenti, dal 17 al 29 dicembre (tutti alle ore 21), realizzati all’interno della Sala dei Concerti “Antonino Morvillo”, da poco restaurata e nuova perla del complesso architettonico, del quale avevamo già avuto modo di apprezzare l’atrio e le sue palme lo scorso giugno.

Si inizia dunque, contro ogni arcano e comune timore, venerdì 17, con i musicisti Dario Macaluso e Paolo Romano, il cui repertorio per due chitarre è un omaggio alle musiche ottocentesche di Filippo Gragnani, Ferdinando Carulli e Joseph Fernando Macari Sor, che eseguiranno con strumenti originali dell’epoca. La seconda serata, mercoledì 22, vedrà ancora una coppia di chitarristi impegnati nel far vibrare le “corde dell’anima” dei presenti: il palermitano Maurizio Norrito (che è anche il consulente musicale della rassegna) e Guido Fichtner, si esibiranno in una performance intitolata “Cantos de España”, naturalmente del tutto dedicata alle fantasie musicali spagnole espresse dai brani di Isaac Albeniz, Joseph Fernando Macari Sor, Enrique Granados, Joaquim Rodrigo. Il penultimo concerto avrà luogo martedì 28, anch’esso offertoci da un musicista di “casa nostra”, ovvero Giorgio Buttitta, attualmente allievo a Parigi di Alberto Ponce, come del resto molti protagonisti della medesima rassegna, che interpreterà le note di Pujol, Ponce e Giuliani. Infine, “special guest” dell’ultimo “intermezzo musicale”, che si terrà il 29 dicembre, Frank Bungarten, chitarrista molto apprezzato nel panorama musicale europeo. L’artista tedesco, per la prima volta a Palermo ed in anteprima sull’appuntamento che lo vede già in programma per la Stagione concertistica 2005/2006, proporrà pezzi musicali di Johann Sebastian Bach, Joaquin Rodrigo e Federico Moreno Torroba.

Il costo dei biglietti è di 8 euro (intero) e 5 euro (ridotto per gli abbonati alla Stagione concertistica 2004/2005, per i titolari IdeaNet e card “La musica ti cambia la vita”, docenti e studenti del Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo e dell’Istituto dei Ciechi – Opere Riunite “Florio e Salamone”). L’acquisto è previsto direttamente presso il botteghino di Villa del Pigno sino a mezz’ora prima dall’inizio di ogni concerto. Per ulteriori informazioni: “Associazione Siciliana Amici della Musica”, telefono 091.6373743, amicidellamusica@tin.it

articoli recenti