TEATRO

HomeMagazineCulturaTeatro

"Moulin Rouge": il gran varietà del teatro Finocchiaro

In scena al teatro Finocchiaro di Palermo uno spettacolo di gran varietà che celebra il celebre film musical "Moulin Rouge": un evento in programma il 20 e il 21 maggio

Balarm
La redazione
  • 19 maggio 2016

Condividi questo articolo via e-mail

* = campi obbligatori

Libertà, bellezza, verità, amore: a questi ideali bohemienne si rifà "Moulin Rouge" il film musical di Baz Lurhmann a cui è ispirato lo spettacolo in programma venerdì 20 e sabato 21 maggio alle ore 21, al Teatro Finocchiaro di Palermo.

Gran varietà a teatro con la regia di Katiuska Falbo per uno spettacolo che ha debuttato in apertura della stagione del Finocchiaro con due serate entrambe sold out.

Sul palco Cesare Biondillo nelle vesti di Criss, Massimo D'Anna ad interpretare il Duca, Valeria Milazzo la direttrice, Federica Amoroso l'artista bohèmien e infine la stessa Katiuska Falbo nelle vesti di Satine.

Ad arricchire la rappresentazione l'orchestra diretta dal maestro
Benny Amoroso alla tromba, con Giuseppe Ricotta al pianoforte, Giovanni Villafranca al basso, Sergio Calì alla batteria e Francesco Crupi alle chitarre.

Liberamente tratto dal successo cinematografico "Moulin Rouge", lo spettacolo propone al pubblico un'esplosione di emozioni con corpo di ballo, attori, cantanti e proiezioni in tecnologia video mapping.

"Moulin Rouge" è composto da rivisitazioni di alcuni dei brani storici della musica pop e, fra i momenti più attesi, l'intramontabile e travolgente can can. Un appuntamento dal sapore romantico e divertente, fatto di frenesia e colore che celebra uno dei più famosi e apprezzati musical.


I biglietti hanno un costo di 16,50 (intero) e 14,50 euro (ridotto Cral, universitari e over 65) da acquistare sul circuito Tickettando.

Per informazioni sull'acquisto dei biglietti e sullo spettacolo è possibile chiamare i numeri 091.334569 o 331.8799115. Per tenersi aggiornati sugli eventi del teatro è inoltre possibile consultare la relativa pagina Facebook.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci...
Iscriviti alla newsletter
Cliccando su "Iscriviti" confermo di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati.
...e condividi questo articolo sui tuoi social:

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DEL MESE