MUSICA

HomeMagazineCulturaMusica

Polizzi Generosa: ecco il Festival di Musica Antica

Dal 18 al 29 agosto Polizzi Generosa e Petralia Sottana faranno da cornice all’esecuzione di celebri brani degli autori barocchi italiani e stranieri

Irene Leonardi
Giornalista
  • 17 agosto 2010

Dopo sei anni di silenzio riapre i battenti il “Festival di Musica Antica di Polizzi Generosa e delle Madonie”, con un’edizione, l’undicesima, rinnovata ed a ingresso gratuito e organizzata dall’Associazione Orchestra Barocca Siciliana, in collaborazione con l’ Assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana, il Comune di Polizzi Generosa e di Petralia Sottana. Da mercoledì 18 a domenica 29 agosto Polizzi Generosa e Petralia Sottana faranno da cornice all’esecuzione di celebri brani degli autori barocchi italiani e stranieri.

Aprirà il festival, mercoledì 18 agosto alle 21.15, presso l’Auditorium San Francesco di Polizzi Generosa, l'Ensemble di Strumenti Antichi del Conservatorio di Palermo a riproporre le musiche dell'intero periodo barocco, da Turini a Hotteterre, da Uccellini a Paradeis a Telemann. Si continua martedì 24 agosto, sempre alle 21.15, presso la Chiesa della Badia di Petralia Sottana, con un programma monografico sul più importante autore barocco spagnolo, Antonio Soler, eseguito dal duo organo-clavicembalo, Basilio Timpanaro e Rossella Policardo.



Il pomeriggio di sabato 28 agosto a Polizzi Generosa si preannuncia ricco di appuntamenti. A partire dalle 18 nella sala consiliare del Comune, infatti, il musicologo Nicolò Maccavino incontra il pubblico in occasione del cocktail dal tema “Le Serenate di Alessandro Scarlatti” e, cui fa seguito il concerto serale nella Chiesa del Carmine alle 21.15, con un programma che rende omaggio proprio ad Alessandro Scarlatti, alternato alle musiche di Haendel.

Il Festival si chiude domenica 29 agosto nella chiesa di San Pancrazio a Polizzi Generosa con un ensemble di musiche del compositore Telemann, con le Trisonate di J.S.Bach, con Haendel e con la Sonata di Diogenio Bigalia; il tutto eseguito da Piero Cartosio al flauto traverso e Ignazio Sclafani al clavicembalo. Per maggiori informazioni è possibile chiamare il numero 090.40483 o 347.7572161.

ARTICOLI RECENTI