ARTE

HomeMagazineCulturaArte

Riso, "PPS-Meetings": è la volta di Ettore Favini

L’installazione che Favini realizza da tempo, a partire da un’agave in stato embrionale, sarà esposta fino al 19 gennaio

  • 13 gennaio 2011

Proseguono gli appuntamenti di "PPS-Meetings" a Museo d’Arte Contemporanea Palazzo Riso (via Vittorio Emanuele 365, Palermo), a cura di Helga Marsala, in seno alla mostra “PPS-Paesaggio e Popolo di Sicilia”. Venerdì 14 gennaio sarà la volta dell’artista Ettore Favini con “Paesaggio da bere”: alle ore 18 sarà possibile assistere alla conferenza/performance di Favini insieme ad Alessio Planeta, noto rappresentante dell’etichetta vinicola siciliana, all’interno degli spazi della Galleria S.A.C.S. al pianoterra. Per l’occasione Planeta è stato invitato dall’artista a partecipare e diventare protagonista di una performance in cui, dopo aver gustato della tequila, comunicherà ai presenti le sensazioni suscitate dall’assaggio della bevanda alcolica, ponendo l’attenzione sull’atto del bere come forma di conoscenza e di sperimentazione del proprio organismo in relazione alle sollecitazioni esterne.



La tequila è un distillato dell’agave, e attorno a questa pianta Favini da qualche anno ha concentrato la propria ricerca artistica. Il progetto complessivo prende le mosse da un’opera intitolata “Tutta una vita per pochi attimi di bellezza”, che si sofferma sulla caducità dell’esistenza legata al ciclo vitale degli esseri viventi, manifestata attraverso il deperimento delle forme esteriori e quindi delle forme del visibile. La pianta, infatti, è liricamente posta al centro di questa riflessione poiché riesce a fiorire solo dopo trent’anni quando, inaspettatamente, il suo fiore appena sbocciato muore immediatamente. L’installazione che Favini realizza da tempo, a partire da un’agave in stato embrionale, sta dando forma a un oggetto scultoreo dal volto totemico, che sarà esposto fino al 19 gennaio nei locali della Project Room di PPS-Meetings, insieme ad altre installazioni più piccole, di cui una sarà sospesa. L’ingresso è libero. Per maggiori informazioni chiamare lo 091.320532 oppure lo 091.6090166, o scrivete a info@palazzoriso.it.

ARTICOLI RECENTI